Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 02 Luglio 2020 - ore 11:35

IMMOBILIARE

High street e Gdo si salveranno dal Coronavirus

High street e Gdo si salveranno dal Coronavirus

Le maggiori ricadute dell'epidemia saranno, ovviamente, sulle location già oggi meno ambite, in una sorta di darwinismo immobiliare.


Le grandi città guidano lo sviluppo retail

Le grandi città guidano lo sviluppo retail

Secondo l’’Outlook sul mercato retail in Italia nel 2019’, realizzato da Cbre, i fenomeni che incidono sull'evoluzione del commercio sono il cana...


In pauroso aumento gli immobili (s)venduti all'asta

In pauroso aumento gli immobili (s)venduti all'asta

Nel primo semestre del 2019 la crescita dei patrimoni che subiscono questo triste destino è aumentato del 24 per cento. Parallelamente i prezzi d...


Ceetrus Italy chiarisce il rebus dei centri Auchan

La società, che fa capo a Auchan Holding della famiglia Mulliez, ed è quindi indipendente, conferma tutte le proprie attività nella nostra Penisola. Solo dopo il benestare della nostra Agcm e con l'avvio operativo dell'acquisizione realizzata da Conad si preciserà il futuro dei 46 ipermercati presenti in altrettanti co...


Negozi in svendita per colpa dello spread

Secondo Crif Res la superficie media dei negozi comprati e venduti cresce in modo costante e arriva ad attestarsi a 98 mq contro i 75 del 2013. Però il valore al mq è in netta flessione, fino ai 1.558 euro del primo semestre 2018.


Un nuovo record per l'immobiliare globale

Nonostante il clima di incertezza geopolitica e il rallentamento del ciclo economico, gli investimenti nel mercato immobiliare mondiale hanno fatto registrare una crescita su base annua di 18 punti, toccando il traguardo dei 1.800 miliardi di dollari. Lo spiega il rapporto ‘Winning in Growth Cities’ di Cushman & Wakefi...


Immobili retail: è ancora forte l'interesse per l'Italia

Secondo Bnp Paribas Real Estate il comparto è stabile, nonostante profondi segnali di cambiamento. Si tratta di una calma sotto la quale si ravvisa una grande vitalità.


Immobili commerciali: l'Europa vola, ma l'Italia rallenta

Il non residenziale fa segnare ancora dati positivi. Gli investitori credono nel Vecchio Continente, ma il nostro Paese è penalizzato da una carenza di offerta. Questa lo scenario del primo semestre 2018 secondo Bnp Paribas Real Estate.


Investimenti immobiliari più cauti nel primo semestre

Fra gennaio e giugno 2018 nuovi elementi di incertezza, legati soprattutto alla situazione politica italiana, hanno contribuito a rallentare una rincorsa che proseguiva ormai da un lustro. Ma non si può certo parlare di crisi.


Rics European retail conference: l'Italia è un ottimo affare per gli investitori

Daniele Levi Formiggini: "Negli ultimi anni la gran parte degli investimenti è arrivata dall’estero, a dimostrazione dell’interesse internazionale per un comparto retail che presenta un vasto potenziale sia per quanto riguarda i nuovi sviluppi, sia pensando allo stock immobiliare esistente".


Larry Smith Italia passa al gruppo inglese Savills

LSI conta 46 asset, fra i quali il Carosello di Carugate di 53.000 mq, il retail park Da Vinci di Roma Fiumicino (60.000 mq), i Gigli di Campi Bisenzio, di 72.000 mq, I Viali di Nichelino e Romaest, con i suoi 132.000 metri quadrati totali.


Prologis annuncia i risultati trimestrali a livello europeo

Prologis, leader mondiale nel settore immobiliare logistico, ha annunciato i risultati conseguiti nel primo trimestre relativi al mercato europeo.