Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 06 Dicembre 2021 - ore 00:00

TREND

L’ascesa del digital food delivery non si ferma: cresce del 59% e vale 1,5 miliardi di euro

L’ascesa del digital food delivery non si ferma: cresce del 59% e vale 1,5 miliardi di euro

Just Eat presenta i risultati del quinto Osservatorio nazionale sul mercato del cibo a domicilio online in Italia, in cui analizza il mercato del...


Integratori alimentari: il settore chiude in positivo il primo semestre 2021

Integratori alimentari: il settore chiude in positivo il primo semestre 2021

Sempre più persone hanno fatto ricorso agli integratori, contribuendo così a un incremento del fatturato del 7,4% rispetto allo stesso periodo 20...


Il mercato pubblicitario chiude il mese di settembre a +6,5%

Il mercato pubblicitario chiude il mese di settembre a +6,5%

Mese di settembre in crescita per gli investimenti pubblicitari in Italia: +6,5% rispetto allo stesso periodo del 2020 e raccolta pubblicitaria d...


Tetra Pak Index 2021: i consumatori agiscono su ambiente, rifiuti e salute

L’Index 2021 di Tetra Pak esplora come cambiano le scelte di acquisto e quali tendenze saranno ancora rilevanti nel mondo post-pandemia: i consumatori rivedono le priorità e si attivano per l’ambiente, i rifiuti e la salute.


Commercio digitale: +15% in Italia nel terzo trimestre 2021

L’Italia conferma la propensione allo shopping online e supera il dato globale (+11%) segnando una crescita complessiva del traffico digitale del 15%. Le previsioni per le vendite online a Natale segnano un ulteriore aumento del 7% dopo quello record del 2020, con un aumento dei prezzi fino al 20%.


Assocasa: continua il trend positivo della detergenza

Secondo il market monitor della detergenza di Assocasa-Federchimica, nell’anno terminante ad agosto 2021, il largo consumo ha registrato una crescita del 2,4% a valore. Tra i vari comparti, il cura casa mostra un andamento stabile, con un giro d’affari pari a 3,645 miliardi di euro.


Brusca frenata della pasta nel 2021: in 7 mesi la produzione scivola del 13%, meglio l’export

Brusco ritorno alla realtà, dopo il boom nell'anno della pandemia. Vanno in picchiata produzione e consumi di pasta in Italia e all'estero rispetto al 2020, ma i dati sono migliori del 2019.


Grande distribuzione, in 9 mesi le vendite di vino crescono del 10% a valore

Chianti, Lambrusco e Montepulciano d’Abruzzo sono i vini più venduti nella distribuzione moderna nei primi 9 mesi del 2021.


Consumi: la spesa degli italiani è sempre più green

Nel primo semestre 2021, il “carrello green” ha toccato i 10 miliardi di euro, segnando un +8% sul primo semestre 2020, mentre quasi un quarto (22%) di tutte le proteine assunte in Italia ormai è di origine vegetale.


Consumi: +15% nel mese del “back to school”

Secondo l’Osservatorio Stocard, il ritorno in classe in presenza ha impresso un’accelerata allo shopping nel periodo dal 23 agosto al 19 settembre. Sul podio i negozi per l’infanzia (+33%), fashion (+20%) e libri (+17%).


Vino, nel primo semestre prezzi in salita del 7%. Finale d’anno caldo

Una vendemmia scarsa e il boom delle materie prime darà un colpo di acceleratore ai prezzi di vini e spumanti nella distribuzione moderna.


Osservatorio Gs1, la pandemia peserà sul non food e penalizzerà i centri commerciali

Non è finita. Gli effetti della pandemia si faranno sentire anche nei prossimi mesi sulla propensione agli acquisti e nella scelta dei canali non food. Secondo Marco Cuppini, research and communication director di Gs1 Italy, <<più di 6 consumatori su 10 si dicono preoccupati dalle conseguenze economiche e sociali dell’...


Nel 2021 rallentano le vendite di biologico. Corrono negozi specializzati e discount

Biologico sempre in palla ma la crescita non è più a due cifre come in passato. Nei 12 mesi terminanti a luglio 2021, le vendite di prodotti biologici sono aumentate del 5% a 4,6 miliardi di euro. Meglio l'export: +11% rispetto allo scorso anno, per 2,9 miliardi. 



Ortofrutta: i consumi tornano ai livelli pre-Covid

Nel primo semestre 2021, i consumi di frutta e verdura in Italia tornano ai livelli pre-pandemia. Rispetto al primo semestre 2020, però, il calo è generalizzato.