Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 04 Marzo 2024 - ore 16:00

TREND

Just Eat svela le quattro tendenze food emergenti in Italia

Mood Food, Zero Heroes, Fusion of Cultures e Taste Makers sono i trend emergenti rilevati dalla settima edizione della Mappa del cibo a domicilio in Italia.


Black Friday: come cambiano le intenzioni dei consumatori

L’analisi di Trovaprezzi.it fotografa i comportamenti degli shopper nella corsa agli sconti e alle migliori offerte online, chi fa shopping digitale e quali sono le top categorie di prodotti oggetto di promozioni.


NIQ: a settembre l'inflazione scende all’8,8%

Il fatturato registrato a settembre dalla grande distribuzione organizzata è di 12,5 miliardi di euro a totale omnichannel in Italia, un valore cresciuto nel mese di settembre del 6,6% rispetto allo scorso anno. L’inflazione cala ulteriormente all’8,8%, ma gli italiani continuano a ridurre il mix del carrello (-0,9%). ...


Il commercio digitale in Italia cresce del 17% nel terzo trimestre 2023

I dati per il terzo trimestre dello “Shopping Index” di Salesforce mostrano un incremento globale più cauto a causa dell’aumento dei prezzi e un'importanza crescente dell’intelligenza artificiale per gli acquisti online.


Omnicanalità: i cambiamenti e le nuove sfide dei consumatori e dei retailer

Secondo l’ultima ricerca sull’omnichannel di Manhattan Associates, i consumatori spingono sempre più verso e-mail e social media per relazionarsi con i brand, la convenienza è il primo parametro per gli acquisti e le sfide di visibilità dello stock aggiungono pressione ai retailer in difficoltà.


Federvini: le sfide del vino italiano nel 2023 si giocano su export e finanza

Sui mercati internazionali vincono le imprese più strutturate. L’export tocca i 3,7 mld di euro nel primo semestre 2023.


Birra: calano le vendite e l’export

Nei primi otto mesi del 2023 le vendite di birra in Italia calano del 6,6% rispetto allo stesso periodo del 2022. Anche l’export mostra una decrescita del 7,4% nei primi mesi dell’anno.


Spreco alimentare: cresce l’attenzione degli italiani

Secondo l’Osservatorio 2023 di Babaco Market e Bva-Doxa, si riscontra una maggiore propensione a fare una spesa antispreco e sostenibile: “piacerebbe molto” a 2 italiani su tre. Tra le principali azioni anti-spreco intraprese dai consumatori anche l’acquisto su siti specializzati anti-spreco (9%).


Il mercato del giocattolo cresce del 2% nel primo semestre 2023

Con un prezzo medio stabile, tra i numerosi giocattoli sugli scaffali i più richiesti sono i giochi in scatola e di carte, ma anche i plush e i giocattoli prescolari.


Bio italiano: crescono le vendite sul mercato interno e l’export

Nel 2022 le vendite alimentari bio nel mercato interno hanno superato i 5 miliardi di euro e rappresentano il 4% delle vendite al dettaglio biologiche mondiali. Positiva anche la performance dei prodotti agroalimentari italiani bio all’estero con 3,6 miliardi di euro nel 2023 e una crescita dell’8% rispetto all’anno pr...


I consumatori desiderano esperienze di vendita guidate dall’AI ma sono diffidenti sul suo utilizzo

Secondo una ricerca di Sap Emarsys, le persone vogliono trarre vantaggio dalla convenienza e dal valore dell’intelligenza artificiale, ma permangono dubbi e timori che evidenziano ai retailer la necessità di educare i propri clienti.


Frutta e verdura: gli italiani sono pronti a fare a meno della plastica

I risultati dell’indagine di Marevivo, condotta da Ipsos, mostrano dati significativi in merito all’utilizzo eccessivo di confezioni in plastica monouso per frutta e verdura.


Gelato industriale: il comparto cresce del 4,7% nel 2022

Il monitoraggio delle vendite del periodo gennaio-dicembre 2022 evidenzia un incremento nell’out of home (+20%) e un consolidamento del canale retail (+3%), portando il comparto a un aumento complessivo delle vendite del 4,7%.


NIQ: a giugno l'inflazione scende al 12,7%

Il fatturato della distribuzione totale in Italia a giugno 2023 è di 9,2 miliardi di euro (+8,7% vs 2022) con l’indice d’inflazione che scende ulteriormente, fermandosi al 12,7%. Le famiglie italiane riducono dell’1,2% il mix del carrello.