Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 19 Settembre 2021 - ore 10:00

TREND

Nel 2021 rallentano le vendite di biologico. Corrono negozi specializzati e discount

Nel 2021 rallentano le vendite di biologico. Corrono negozi specializzati e discount

Biologico sempre in palla ma la crescita non è più a due cifre come in passato. Nei 12 mesi terminanti a luglio 2021, le vendite di prodotti biol...


Ortofrutta: i consumi tornano ai livelli pre-Covid

Ortofrutta: i consumi tornano ai livelli pre-Covid

Nel primo semestre 2021, i consumi di frutta e verdura in Italia tornano ai livelli pre-pandemia. Rispetto al primo semestre 2020, però, il calo ...


I prodotti regionali conquistano gli italiani: 2,6 miliardi di euro di vendite

I prodotti regionali conquistano gli italiani: 2,6 miliardi di euro di vendite

Nei supermercati e ipermercati italiani ci sono oltre 9.200 prodotti food & beverage che segnalano in etichetta la regione da cui provengono. Un ...


Tecnologia di consumo: +21,3% nel primo semestre 2021

Nel primo semestre dell’anno continua il trend positivo della Tecnologia di consumo in Italia, con un incremento significativo delle vendite nei punti vendita tradizionali rispetto allo stesso periodo del 2020. In crescita tutti i comparti, con performance particolarmente positive per l’Elettronica di consumo, il Grand...


Il mercato pubblicitario chiude il mese di giugno a +34,6%

Mese di giugno positivo per gli investimenti pubblicitari in Italia: +34,6% rispetto allo stesso periodo del 2020 e raccolta pubblicitaria del 1°trimestre a +25,7%. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified e degli “Over The Top”, l’andamento nel periodo gennaio – giugno si attest...


Riprende la crescita della IV gamma: +15% nel secondo trimestre

Nel primo semestre 2021 il settore ha registrato un segno positivo sia a volume (+2,8%) che a valore (+0,6%). Forte accelerazione nelle vendite negli ultimi tre mesi, con una crescita sopra il +15% rispetto agli stessi mesi del 2020 sia a volume sia a valore.


A giugno i consumi in bar e ristoranti tornano vicini ai livelli pre-pandemici

Ripartono i consumi fuori casa, grazie alla fine delle restrizioni e all’arrivo dell’estate.


L'e-commerce di beni di largo consumo raddoppia dall'inizio della pandemia

Secondo quanto rilevato da NielsenIQ, l'e-commerce di beni di largo consumo cresce del 106% un anno dopo la pandemia Covid-19.


Ripresa economica: torna l’ottimismo delle aziende

Secondo Grant Thornton, a livello globale, il 69% delle imprese si dice ottimista su una ripresa economica nei prossimi 12 mesi. Anche in Italia più della metà delle aziende (53%) guarda a un futuro economico più roseo.


Packaging sostenibile: per il 75% degli italiani i retailer stanno andando nella giusta direzione

Secondo il nuovo studio di Pro Carton, gli italiani mostrano altissima fiducia nei confronti dei retailer e della loro attenzione verso l’uso di packaging sostenibili. L’88% dei giovani italiani e inglesi è disposto a pagare di più per amore del pianeta, preceduti soltanto dai coetanei spagnoli (91%) e tedeschi (89%).


Il carrello della spesa è sempre più “italiano”

I prodotti alimentari che richiamano la loro italianità in etichetta hanno superato le 22 mila referenze. Un business da 8,4 miliardi di euro che, nel 2020, è salito di +7,6%, come rileva il monitoraggio semestrale di GS1 Italy.


Lattiero-caseario, in ripresa l’export made in Italy

Nel primo trimestre il comparto registra +2,8% in Ue e una leggera crescita nel mese di marzo negli Usa, che ridimensiona il dato negativo cumulato del trimestre che si attesta su un -10,5%.


Le operazioni di M&A del food & beverage risentono poco del Covid

Secondo il report “Global and Italian M&A Insights Food & Beverage market 2021” di PwC, le operazioni di fusione e acquisizione nel settore food & beverage hanno risentito poco degli effetti della pandemia da Covid-19. A sostenere l’incremento a valore sono state alcune operazioni realizzate da colossi del settore.


Maggio negativo per le vendite nella distribuzione moderna: -4,1%. Meglio il Sud del Nord

Effetto controcifra a maggio, ma con dati di vendita nella distribuzione moderna più pesanti nelle aree Nielsen 1 e 2, accettabili nella 4. Nel complesso a maggio (dal 3 al 23) il dato nazionale dei fatturati, a parità di negozi, segna un pesante -4,1% con addirittura un -5,8% nella area 1.