Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 25 Maggio 2020 - ore 17:30

EXPORT

Pasta Zara: venticinque milioni per il rilancio

Pasta Zara: venticinque milioni per il rilancio

La nuova finanza permetterà all’azienda della famiglia Bragagnolo di fronteggiare gli impegni, in attesa che il piano porti a un riequilibrio con...


 Assica, rallenta l’export di salumi nel 2019

Assica, rallenta l’export di salumi nel 2019

Buone le performance di mortadelle, salami e pancette. In sofferenza il prosciutto crudo. Paesi Extra UE: crescita a due cifre per Stati Uniti e ...


Nasce Biofarma Group, regina italiana del bellessere

Nasce Biofarma Group, regina italiana del bellessere

Con la fusione tra Biofarma e Nutrilinea e l'apporto di altre, precedenti controllate, la newco si pone ai vertici del mercato. La sua offerta sp...


Fattorie Garofalo: crescono investimenti e fatturato

L'azienda casertana prevede, per il 2020, una maggiore presenza oltre confine, un rafforzamento del retail diretto, una diversificazione della propria offerta. Il giro d'affari, l'occupazione e l'impegno finanziario sono in aumento da anni e confermano il gruppo come leader nei prodotti di bufala, dalle carni ai formag...


L’occhialeria italiana continua a puntare sull’export

Nel primo semestre 2019 l’occhialeria italiana continua a puntare sui mercati esteri: Stati Uniti, Germania e Spagna i principali Paesi che sostengono le esportazioni del settore.


Settore lattiero caseario: è allarme dazi Usa

Le esportazioni del settore lattiero caseario italiano negli Usa ammontano a circa 286 milioni di euro, di cui 273 generati dai formaggi. L’export di formaggi negli Stati Uniti, trainato dalle vendite delle Dop Grana padano, Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano, rappresenta una quota pari al 6,5% del paniere delle esp...


Nicola Levoni (Assica): "La filiera dei salumi è ad alto rischio"

La peste suina ha decimato il patrimonio zootecnico cinese e, per conseguenza, la Repubblica popolare ha aumentato moltissimo le importazioni, facendo salire alle stelle i prezzi delle carni, che rappresentano oltre il 50% del costo di prodotto dell'industria di trasformazione. Ma il mercato chiede convenienza.


Prosciutto di San Daniele: cresce l’export nel primo semestre 2019

Da gennaio a giugno 2019, è stato registrato un incremento dell’export pari al 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In aumento le esportazioni extra europee del 10%, grazie ai risultati in Canada e Giappone.