PRIVATE-LABEL

Nel biologico vincono i marchi della grande distribuzione organizzata

Nel biologico vincono i marchi della grande distribuzione organizzata

Bio Bank ha pubblicato il confronto tra canali specializzati e Dmo. I dati rivelano, in Italia e in Europa, che il settore del bio sta passando s...


Aldi Italia totalizza 1 milione di clienti in 25 punti vendita

Aldi Italia totalizza 1 milione di clienti in 25 punti vendita

Procede rapidamente il piano di sviluppo del discounter tedesco nel nostro Paese: a fine anno verrà raggiunto l'obiettivo dei 45 negozi. I risult...


Princes Italia: pomodoro pugliese con etica inglese

Princes Italia: pomodoro pugliese con etica inglese

Princes Industrie Alimentari sta giocando una partita molto interessante: offre i migliori rossi del foggiano, assicurando il rispetto della gius...


Icam, un bilancio dolcissimo grazie a biologico e Mdd

Il gruppo comasco punta con decisione sui canali e sui prodotti a più alto gradimento. Non solo bio e private label, ma anche il premium brand Vanini e i mercati esteri, primo fattore di crescita.


Leader Price Italia punta a scalare il mercato nazionale

L'intervista esclusiva a Carlo Alberto Buttarelli, amministratore delegato di Leader Price Italia, protagonista nel mondo low cost con oltre 1.100 punti vendita nel mondo e parte del colosso francese Casino (37,8 miliardi di euro di fatturato) e Gruppo Crai, forte di oltre 5 miliardi di ricavi.


Digitale, marche proprie e vicinato nel piano 'Carrefour 2022'

Alexandre Bompard, presidente di Carrefour, ha delineato la strategia globale del gruppo per i prossimi 5 anni. Gli assi portanti sono molti s tutti incentrati in modo rigoroso sulle nuove tendenze del consumo alimentare.


Iceland, 900 supermercati: zero plastica nelle private label

Richard Walker, direttore generale: "Il mondo non vuole la plastica. E' come se ogni minuto un intero camion di imballaggi plastici fosse scaricato tranquillamente in mare, causando danni non ancora quantificati e contribuendo alla fine all'umanità, visto che dipendiamo tutti dall’acqua”.


Crescono fino a 750 milioni di euro le PL di Gruppo Selex

Mentre si scaldano i motori per Marca by Bolognafiere, la rassegna delle marche del distributore che apre domani, 13 gennaio, Selex annuncia i buoni risultati delle proprie MDD nel corso del 2015. A livello generale la variazione positiva è di 3 punti, mentre le linee specialistiche - bio, salutistico, delicatessen - f...


Tengono i prodotti a marca, crescono premium e bio

Nei primi 9 mesi di quest’anno, il totale delle vendite della private label a valore ha toccato i 9.548 milioni di euro, con un aumento dello 0,1% rispetto ai 9.536 milioni dello stesso periodo del 2014. Si evidenzia, tra l’altro, una crescita dei prodotti premium e bio e anche un aumento del numero delle referenze.