MADE-IN-ITALY

Italpizza sale al 45% in Italgelato

Italpizza sale al 45% in Italgelato

Punto di forza di Italgelato è il grande stabilimento di 8.000 mq, tra Vicenza e Padova, in grado di quadruplicare velocemente gli attuali volumi...


Assolatte: formaggi duri che passione

Assolatte: formaggi duri che passione

Tutte le tipologie di prodotto hanno dato ottimi risultati nell'arco di un anno. Oltre ai grattugiati a mettere le ali al mercato, secondo uno st...


Atlante porta il Made in Italy nei pdv Migros svizzeri

Atlante porta il Made in Italy nei pdv Migros svizzeri

Arriva negli store svizzeri di Migros “Little Italy”, il nuovo corner dedicato ai migliori prodotti alimentari del Made in Italy che unisce la qu...


Pasta Rummo sempre più eccellente con il grano di Capitanata

Accordo di filiera tra Confagricoltura e Rummo: l’intesa è stato siglata a Foggia tra il pastificio beneventano, la OP Società Cooperativa agricola tra cerealicoltori di Capitanata e i molini/stoccatori Santacroce Giovanni e De Vita.


Coca Cola si beve i soft drink di Eataly

Il valore d'impresa di Lurisia è valutato in 88 milioni di euro, mentre il closing è atteso per la fine del 2019. L'azienda piemontese impiega ingredienti e materie prime rigorosamente nazionali ed è partner di Slow Food.


Rigoni di Asiago, 50 milioni per lo sviluppo estero

Il gruppo vicentino, re dei prodotti alimentari biologici certificati, ha siglato un accordo per un nuovo finanziamento di complessivi 50 milioni di euro con un pool di banche composto, in quota paritetica, da UniCredit e Banco Bpm. L'obiettivo è ampliare una quota estera oggi attestata al 24% del fatturato.


Gruppo Pini rileva la maggioranza di Ferrrarini

Pini è uno dei leader a livello europeo nel mondo della macellazione suina e fra i principali operatori nella produzione di bresaole con un fatturato superiore a 1 miliardo e 600 milioni di euro. L'accordo comporterà notevoli sinergie nel mondo dei salumi.


Record di export di cibo a 42 mld nel 2018

Inizia con Coldiretti il giro di incontri con le associazioni voluto dal nuovo vertice Ice per attuare nuove politiche di internalizzazione capaci di garantire una piena tutela ai veri prodotti italiani.