MELEGATTI

Il Pandoro Originale Melegatti torna on air

Il Pandoro Originale Melegatti torna on air

Il 14 ottobre Melegatti ha festeggiato i 125 anni di attività: per l'occasione l’azienda torna in tv e online con una campagna pubblicitaria mult...


Melegatti riparte grazie alla nuova proprietà Spezzapria

Melegatti riparte grazie alla nuova proprietà Spezzapria

Giacomo Spezzapria, nuovo presidente e titolare: "Questo risultato sostiene lo sforzo di avviare al più presto la produzione di pandoro, panetton...


Melegatti salvata da una regina della metallurgia aerospaziale

Melegatti salvata da una regina della metallurgia aerospaziale

Forgital Group, il cavaliere bianco, opera nella forgiatura dei metalli per il settore dell'aviazione civile, dell'energia, ma anche nell'imballa...


Tempi lunghi per la seconda asta Melegatti

Forse il prossimo Natale non vedremo i prodotti Melegatti sugli scaffali, anche perché, mentre sono ormai partite le campagne acquisti per pandori, panettoni & C., la prima asta per la vendita dell’azienda è andata deserta e dei vari pretendenti non è rimasto nessuno.


Hausbrandt salva Melegatti e mira a un polo dolciario veneto

L'azienda triestina, guidata da Fabrizio Zanetti è attiva in molteplici settori alimentari – come panettoni e colombe di fascia alta, caffè, tè – con un fatturato che ha raggiunto, nel 2017, i 98 milioni. L'obiettivo è creare un polo dolciario veneto.


Dal Colle Dolciaria entra in Melegatti con il 30 per cento

Si definiscono ancora meglio i tempi e i modi del salvataggio di Melegatti, dopo l'ingresso di un partner industriale specializzato nel dolciario e con un fatturato di 50 milioni di euro circa. Ora si prepara il piano per la Pasqua, con l'obiettivo di mettere in sicurezza l'azienda e l'occupazione.


I capitali maltesi salveranno Melegatti?

L'azienda, sinonimo fin dal 1894, del pandoro veronese ha ottentuto il concordato preventivo. Ora i commissari stanno lavorando al possibile risanamento di ben 27,5 milioni di debiti. Intanto sono state fornite rassicurazioni ai lavoratori, da 3 mesi senza stipendio. Ma a sopresa si è fatto vivo un private equity, iden...


Dolci da ricorrenza: ritorna un'aria di festa

Nelle due ultime principali feste dell’anno, Natale 2014 e Pasqua 2015, i consumi di prodotti da ricorrenza hanno registrato risultati positivi invertendo la tendenza alla flessione dell’ultimo triennio.