Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 15 Agosto 2020 - ore 14:20

ORTOFRUTTA

Selenella premiata dalla diversificazione

Selenella premiata dalla diversificazione

Il Consorzio bolognese ha aggiunto, alle classiche patate, carote, cipolle, gnocchi, chips. Una scelta vincente, come si vede dal fatturato.


Idea Agro investe in Ingino, re delle castagne

Idea Agro investe in Ingino, re delle castagne

L'azienda avellinese, specialista nelle castagne e nel base di frutta, ha fatturato, lo scorso anno, 33,4 milioni di euro.


Tutti i numeri della Dop economy

Tutti i numeri della Dop economy

I prodotti italiani a indicazione geografica superano i 16,2 miliardi di euro alla produzione - 8,9 miliardi vino -, con una crescita del 6% in u...


Il Melone Mantovano va in Tv e cresce in Gdo

Il prodotto coperto dall'indicazione geografica si organizza: presenza in Tv, cooking show, ricette con i migliori chef, proposte culinarie che coprono altri momenti del pasto . Tutto questo permette alla Dmo di guardare con interesse a un alimento sano, nazionale, in linea con la ricerca di benessere e governato da un...


Carrefour compra Potager City, leader dell'orfrutta a domicilio

Fondato, nel 2007, dall'imprenditore di Lione, Yoann Alarçon, Potagercity.fr lavora con due formule di abbonamento: 10,90 euro, senza costi di spedizione, per un acquisto settimanale di un mix selezionato di verdure o, in alternativa, di frutti; 16,90 euro, sempre corriere compreso, per un mix di frutta e verdura.


Marca Fresh: ecco i partecipanti

Saranno presenti: Aop Luce, Agroama, Apofruit Italia, Canova - Almaverde Bio, Euro Pool System, Fri-El Greenhouse, Gestione Servizi Integrati - Annatura, La Costiera, Masseria Fruttirossi, Op Ortonatura, Oranfrizer, Ortoromi, Polymer Logistics Italy, Semillas Fito' Italia, Torti Patate.


Consorzio Melinda, l'innovazione è in campo

Il grupp trentino, con circa 250 milioni di fatturato, ha un grande motore nella diversificazione varietale. Agronomi, vivaisti e tecnici hanno progettato 7 nuove tipologie di mele, tutte marchi registrati, che faranno la differenza nei punti di vendita, come spiega Andrea Fedrizzi, responsabile marketing strategico e ...


Ortofrutta italiana a un punto di non ritorno: servono nuovi mercati

CSO Italy lancia l’allarme Made in Italy ortofrutticolo: l’Italia rimane leader a livello europeo nella produzione di ortofrutta, che recentemente si è attestata su circa 31 milioni di tonnellate complessive, ma nell’ultima campagna si è assistito ad un crollo dell’export.


Una settimana a tutto food

Il momento clou dell'alimentare è già cominciato, a Milano, con i due eventi fuori salone e prosegue con tre fiere: Tuttofood, Mapic Food & Beverage e Macfrut. La nota positiva è la rincorsa dell'export nei primi mesi del 2019. Sul mercato interno però la domanda è debole. L'ortofrutta, dal canto suo, lancia l'allarme ...


Pesticidi nel piatto: il vero problema è il multiresiduo

La legislazione europea non considera come non conforme il multiresiduo se ogni singolo livello di residuo non supera il limite massimo consentito, benché sia noto da anni che le interazioni di più e diversi principi attivi possono provocare effetti additivi o addirittura sinergici a scapito dell’organismo umano.


Fruit Logistica apre i battenti a 3.200 espositori e 78.000 buyer

La tre giorni berlinese affronterà i temi del futuro come la blockchain e la robotica, visto che la digitalizzazione sta modellando l’intera catena del valore. Le macchine a controllo digitale, per esempio, raccolgono frutta 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, e quello che, solo 2 anni fa, era ancora un sogno, viene ora t...


Carrefour ufficializza a Marca gli sviluppi della blockchain: partono gli agrumi

Il colosso francese, antesignano in Italia della nuova tecnologia, ne annuncia l'estensione al segmento degli agrumi. A seguire, nel corso dell'anno, vongole, pomodori e lattiero caseari.


Ortofrutta e olio fanno il pieno di Dop: parola di Istat

L’Italia si conferma il primo Paese per numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg conferiti dall'Unione europea. I prodotti agroalimentari di qualità riconosciuti al 31 dicembre 2017 sono 295 (4 in più sul 2016); tra questi, quelli attivi sono 285 (96,6% del totale).


Agrintesa (ortofrutta e vino) mette a segno il migliore bilancio di sempre

L’assemblea dei delegati ha congedato l’esercizio 2017/2018 con un valore della produzione superiore ai 311 milioni di euro. Decisamente positivo anche il valore dell’utile netto, attestato a 1,5 milioni, e delle liquidazioni erogate ai soci, che hanno raggiunto 161,2 milioni.