Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 20 Settembre 2020 - ore 16:00

SOSTENIBILITà

Gruppo Gabrielli sostiene Legambiente Marche e Abruzzo

Siglato un importante accordo con Legambiente Marche e Abruzzo in base al quale il Gruppo Gabrielli sarà partner dell'iniziativa “spiagge e fondali puliti 2018”.


Cura casa: gli italiani preferiscono detersivi ecosostenibili

Anche per quanto riguarda la pulizia di casa, il verde è il colore che caratterizza il carrello della spesa degli italiani, secondo quanto rilevato dalla terza edizione dell’Osservatorio Immagino, che ha dedicato un approfondimento al mondo della cura casa “green”, composto dai prodotti (detergenti per bucato, stovigli...


Ifco mette l'accento sulla sostenibilità

L'azienda, leader mondiale nella fornitura di soluzioni di imballaggi in plastica riutilizzabili, parteciperà a MacFrut 2018, la fiera internazionale di Rimini dedicata ai produttori del settore ortofrutticolo, ponendo l'accento sulla sostenibilità e la sicurezza alimentare.


Mondelēz annuncia l'espansione del programma Cocoa Life

L’azienda ha incrementato del 14% la quota di cacao proveniente da coltivazioni sostenibili, arrivando a coprire il 35% del suo fabbisogno globale e raggiungendo 120.500 coltivatori.


Latteria Soligo investe in sostenibilità

Nonostante permangano alcune difficoltà nel settore lattiero-caseario, Latteria di Soligo guarda al futuro, forte della propria identità e di un’etica aziendale che mette sostenibilità sociale, salute e qualità al primo posto nella scala dei valori.


Rizzoli Emanuelli promuove la corretta educazione alimentare

Conoscere e tutelare la “risorsa mare”, comprendere la filiera di produzione e approfondire le peculiarità benefiche del pesce azzurro. Questi i tre temi fondamentali che saranno divulgati in modo divertente e coinvolgente attraverso la diffusione di kit destinati a 25mila bambini della scuola primaria.


Sacchetti ortofrutta da casa: una buona idea al momento sbagliato

Contrordine da parte del massimo organo della giustizia amministrativa, che in un parere del 29 marzo ha ammesso le borse di proprietà del consumatore per la frutta e la verdura, purché adatte allo scopo. C'era proprio bisogno di rilanciare il problema?


Lidl Italia si impegna a ridurre il consumo di plastica

L'insegna si pone un ambizioso traguardo che le permetterà di limitare ulteriormente il proprio impatto sull’ambiente: ridurre l’utilizzo di plastica di almeno il 20% entro il 2025.


Rio Mare riduce del 30% il consumo di acqua

L’importante risultato, che si inserisce all’interno dei più ampi impegni dell’Azienda per la tutela dell’ambiente, è stato ottenuto dallo stabilimento di Cermenate (CO)


Melinda sponsor della Green Week

La settima edizione della Green Week è pronta a iniziare mettendo sul tavolo tutti i più urgenti temi legati alla sostenibilità ambientale e portando a conoscenza della comunità alcuni esempi virtuosi.


Lidl sigla un contratto integrativo e investe sul welfare

La catena distributiva ha siglato un nuovo accordo integrativo con i sindacati di categoria Fisascat Cisl e Uiltucs: si tratta di un’intesa triennale che pone al centro il benessere della persona e rafforza ulteriormente il sistema di relazioni sindacali già in essere. L’accordo, che punta a migliorare l’equilibrio tra...


Carrefour ottiene la certificazione del Sistema di Gestione dell'Energia

L'insegna distributiva ha ricevuto da Certiquality (organismo di certificazione al servizio delle imprese, specializzato in sistemi di gestione aziendale per la qualità, l'ambiente e la sicurezza) la certificazione di conformità del proprio Sistema di Gestione dell’Energia alla norma internazionale ISO 50001 per l’inte...


Rizzoli Emanuelli certifica la sostenibilità della sue acciughe

L’azienda di Parma, punto di riferimento per le conserve ittiche premium, annuncia di aver ottenuto la certificazione DNV volontaria “Tradizione Consapevole dal 1906”.


Fattorie Garofalo adotta il protocollo etico Smeta

Dal 2017 l'azienda ha adottato il protocollo internazionale Smeta, finalizzato a correggere eventuali distorsioni nel rapporto tra impresa e dipendenti, grazie ad un audit periodico, che arriva nel giro di quattro settimane e senza preavviso.