Loading...
Aggiornato al: 17 Novembre 2019 16:00
Notizia del Giorno
I garden center Viridea entrano nella ristorazione

Viridea, la principale catena italiana di garden center con 9 punti di vendita, diversifica nel fuori casa. È prevista infatti, per il 21 luglio, l’apertura di Erba Matta, il primo ristorante e bistrot della catena, all'interno dello storico Pdv di Cusago, il primo inaugurato in provincia di Milano, nel 1997.

Il nome sottolinea la vocazione per la natura di Viridea e unisce una connotazione di semplicità - l'erba matta è una pianta molto comune - a quella di stravaganza, rispecchiata negli arredi e nello spirito anticonformista che anima il locale.

L'opening completa la proposta di Viridea e rafforza la missione dell'azienda, che da sempre intende offrire un luogo di svago e relax a due passi dalla città a tutti gli amanti del verde.

La progettazione del format è stata curata da Gruppo Ethos - F&B Consulting, il dipartimento dell'omonima azienda ristorativa lombarda che si occupa di fornire servizi e consulenze.

Il ristorante/pizzeria Erba Matta propone una cucina contemporanea, con ricette semplici, spesso animate da un lieve guizzo estroso. Il filo conduttore del menù è il richiamo alla territorialità e al mondo botanico, attraverso l'uso di piante aromatiche e varietà ortofrutticole inusuali. Tra gli ingredienti vengono privilegiati i prodotti biologici e molti piatti vegetariani, ma tra i secondi primeggia la carne.

Il locale è anche bistrot, caffetteria e gelateria: la caffetteria, in particolare, offre colazioni dolci e salate, pranzi veloci a base di panini e piadine, merende con gelato artigianale, tè e torte fatte in casa. Dopo le 18 si passa all'aperitivo, servito al tavolo con un tagliere di stuzzicherie.

Erba Matta sorge in una parte dell'immobile del garden center, a cui è collegato da un accesso interno. L'entrata principale, affacciata direttamente sul piazzale del parcheggio, si raggiunge tramite un pontile sospeso sul laghetto che circonda il locale e contribuisce a rendere la location molto suggestiva. Una terrazza, al cui centro campeggia un braciere a legna, si affaccia sullo specchio d'acqua. Nel retro si apre un ampio cortile, incorniciato da un giardino aromatico. Attorno all'edificio, poi, è facile imbattersi in pavoni e galli, che circolano liberamente.

Il progetto richiama, nell'impianto architettonico, la struttura a forma di serra tipica dei Viridea Garden Center, con ampie vetrate e soffitto in legno a vista. Gli interni sono stati disegnati da Studio Novo di Casatenovo e si caratterizzano per il mood fresco, ispirato alla natura. I toni sono quelli del legno e variazioni di verde, interrotti qua e là dai muschi colorati e dai decori delle pareti.

Il ristorante mette a disposizione delle famiglie anche uno spazio giochi attrezzato, seggioloni, fasciatoio e lavandino per bambini, ed è previsto un menù speciale riservato ai più piccoli.

Particolare attenzione è riservata alle persone con intolleranze alimentari, come quelle al lievito, al lattosio al glutine. Agli animali, poi, è destinata un'accoglienza speciale: una ciotola d'acqua, uno snack e delle polpettine preparate dal personale della cucina.

Viridea, nata nel 1997 dall'esperienza di Rappo Srl, è presente a Rho, Cusago, Rodano e Arese in provincia di Milano, a San Martino Siccomario e Montebello della Battaglia in provincia di Pavia, a Settimo Torinese e Collegno in provincia di Torino, a Torri di Quartesolo in provincia di Vicenza.

12 Luglio 2019
Articoli Correlati