Loading...
Aggiornato al: 14 Dicembre 2019 16:00
Notizia del Giorno
Coop Alleanza e Lombardia cedono Pharmacoop a LloydsFarmacia

Dopo il via libera, a maggio dall'Antitrust, è arrivata al closing l'acquisizione delle farmacie Pharmacoop, partecipate da Coop Alleanza 3.0 e Coop Lombardia, da parte di Admenta Italia, controllata del gruppo americano McKesson, presente in Italia da 20 anni.

L'acquisizione di queste 27 nuovi Pdv – 2 a Bergamo, 3 a Desio (Monza Brianza), 14 a Modena, 2 a Sassuolo e 6 a Padova - rappresenta una tappa importante nel processo di espansione e di crescita di Admenta, che, con l’insegna LloydsFarmacia, porta il numero totale di farmacie e parafarmacie sopra le 250.

Pharmacoop era nata con l'obiettivo di ampliare i servizi offerti ai soci delle cooperative di consumatori e contestualmente offrire anche ai cittadini dei comuni interessati servizi e prodotti di qualità al giusto prezzo. Obiettivo che, dopo la liberalizzazione e la conseguente apertura dei corner salute nei punti vendita Coop, ha perso il proprio ruolo strategico.

I ricavi complessivi 2018 delle farmacie acquisite ammontano a 37 milioni di euro, mentre sono 130 le nuove risorse umane che entrano nella squadra di LloydsFarmacia, che conta oggi oltre 1.200 dipendenti in Italia.

"L'accordo è in linea con la strategia del gruppo e il piano di crescita, che ci consente di essere sempre più al servizio dei clienti e del network degli operatori della salute – commenta Domenico Laporta, amministratore delegato di Admenta Italia - Siamo cresciuti grazie a un modello di business basato su un approccio a 360° sulla salute e benessere, che unito a un’offerta di qualità e a una serie di servizi innovativi ci ha portati a essere leader nel settore. In questi 20 anni abbiamo contribuito anche a sviluppare concretamente il modello della farmacia dei servizi, offrendo al cliente/paziente prestazioni sempre più avanzate e soluzioni mirate di consulenza, il tutto in sinergia e armonia con le amministrazioni comunali che sono nostre partner".

Per Coop Alleanza 3.0 e Coop Lombardia, si legge in una nota, si tratta di un'operazione in linea con gli attuali piani strategici, che prevedono interventi di semplificazione e di riorganizzazione, per mantenere il focus sul core business e sulle attività di interesse strategico. La scelta di affidare le farmacie comunali di Pharmacoop a un partner di spessore, come Gruppo Admenta, consente di continuare a offrire ai consumatori prodotti e servizi di qualità eccellente.

Tra i molti servizi LloydsFarmacia ha lanciato, in tempi recenti il progetto Vitamins&Supplements, dedicato a consulenza e informazione certificata in fatto di integrazione alimentare. In linea con l'evoluzione del mercato, il marchio ha inoltre già da tempo avviato un'offerta che integra fortemente canale fisico e digitale, con servizi come la nuova App LloydsFarmacia, che eroga consegna a domicilio anche sui farmaci prescrivibili.

Leggi anche: I.denticoop passa al gruppo DentalPro

02 Luglio 2019
Articoli Correlati