Pricer, azienda pioniera nelle produzione e distribuzione di etichette elettroniche da scaffale (Esl), annuncia i 30 anni di attività. Dalla sua nascita la realtà svedese mette la propria esperienza e il proprio know-how tecnologico al servizio della distribuzione, in settori essenziali come quello alimentare, l’elettronica di consumo, il bricolage e il farmaceutico.

Fondata nel 1991 a Uppsala, in Svezia, Pricer è passata dalla produzione di etichette elettroniche da scaffale a protagonista nell’accompagnare i più grandi brand nel percorso di digitalizzazione dei loro punti vendita per merito della comunicazione ottica senza fili ([email protected]), una tecnologia ad alte prestazioni che inizialmente veniva utilizzata esclusivamente nell'industria aeronautica per poi essere applicata al settore della distribuzione grazie a Erik Danielsson, Ceo e fondatore dell'azienda.

Negli anni Pricer è riuscita a combinare le risorse e la forza di un grande gruppo, pur mantenendo uno spirito imprenditoriale e le dinamiche dell’innovazione. Presente in più di 70 Paesi dei 5 continenti, Pricer è oggi quotata al NASDAQ Stockholm (STO: PRIC B) e riconosciuta come leader mondiale con oltre 18.000 punti vendita e più di 240 milioni di etichette elettroniche installate. Ritratto di un'azienda impegnata che ha fatto della vicinanza ai propri team e ai propri clienti il motore stesso del proprio successo, senza rinnegare le proprie radici europee.