Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 28 Febbraio 2020 - ore 17:30

MERCATI

La cucina etnica conquista il carrello degli italiani

Una spesa più varia, ricca e multietnica, con un occhio alla comodità ed alla praticità della preparazione ed uno alla salute, anche a scapito del portafoglio: nel corso del 2017 il rapporto Coop ci dice che gli acquisti delle famiglie manifestano chiari segni di consolidamento intorno a valori e attributi che hanno qu...


Acqua: i consumi galoppano anche nel 2017

Il 2017 è stato un anno di crescita per il settore delle acque minerali che ha registrato complessivamente un +7,8% a volume e +7,7% a valore.


Birra: il mercato si conferma “speciale”

Nel 2017 le vendite della birra in gdo sono cresciute del 10,6% a quantità e del 9,6% a valore, registrando il più alto tasso di crescita all’interno del più generale comparto delle bevande.


Detergenti superfici lavabili: lo scaffale non brilla

Non è stato un anno particolarmente positivo per il mercato dei detergenti superfici lavabili che nell’anno terminante a dicembre 2017 ha registrato una flessione dell’1,2% a valore e dello 0,5% a volume (dati IRI).


Aperitivi: l'innovazione traina il mercato

A totale Italia gli Aperitivi, intesi come aperitivi alcolici in bottiglia, vermouth, monodose alcolici e analcolici e prodotti premiscelati a base aperitivo o vino, a fine 2017 mostrano una crescita a volume (+2.8%) e a valore (+3.5%), superando i 47.5 Mio di litri per un fatturato di oltre 221 Mio di euro.


Biscotti: salutistico e “free from” trainano il comparto

Il mercato è sostanzialmente stabile e registra una crescita del segmento funzionale. A trainare le vendite, infatti, sono i prodotti salutistici e quelli “free from”, che rispondono alle esigenze dei consumatori alla ricerca di un’alimentazione sana ed equilibrata.


Prodotti vegan, un mercato sempre in crescita

Il comparto continua a crescere, registrando un costante aumento delle referenze realizzate dai player del settore, in attesa di una vera e propria normativa legislativa che disciplini con chiarezza l’intero settore.


Detergenti bucato, il mercato non sorride

Prosegue il periodo poco soddisfacente per il comparto, che nel corso dell’anno mostra un calo a valore e una sostanziale stabilità a volume. A registrare le performance migliori sono i detersivi liquidi, che crescono sia nel fatturato che nelle quantità.


Succhi e nettari tornano a crescere

Dopo un 2016 chiuso con segno negativo, il comparto registra – nei primi mesi di quest’anno – una ripresa delle vendite sia a volume che a valore. A trainare il mercato sono soprattutto i prodotti funzionali.


Snack dolci? Sì ma (soprattutto) salutistici

Prosegue il successo del comparto, che vede un aumento delle vendite sia a valore che a volume. Particolarmente performante il segmento degli snack dolci a base di frutta, cresciuto a doppia cifra.


Formaggi: il mercato tiene grazie a export e salutistico

Nell’anno terminante a maggio 2017, il mercato dei formaggi cresce leggermente sia a volume (+0,3% vs AP) che a valore (0,6% vs AP), registrando un fatturato superiore a 1 miliardo di euro.


Oral care tra luci e ombre

Il mercato dell’igiene orale cresce a volume e resta pressoché stabile a valore (con una leggera flessione). A trainare il comparto sono gli sbiancanti (cresciuti a doppia cifra), mentre il calo più evidente ha interessato il segmento degli spazzolini a batteria.


Panni e spugne: il mercato non splende

Nell’anno terminante ad aprile 2017 il mercato accessori pulizia casa composto da panni pulizia casa, panni pavimenti e spugne vale 170 milioni di € e pesa il 3,1% nel mondo cura casa. Il trend di decrescita si registra sia in termini di fatturato che di volumi.


Crescita record per la frutta secca

Il comparto gode di ottima salute, registrando nei primi mesi di quest'anno risultati positivi - sia a valore che a volume - e riprendendo il trend in crescita già mostrato a fine 2016. Le vendite sono trainate soprattutto dalle performance soddisfacenti della frutta secca sgusciata e della frutta essiccata.