Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 25 Maggio 2024 - ore 16:00

FINANZA

Il fondo Italian fine food parte da Savini tartufi

La storica azienda pisana passa a un private capital che ha, come obiettivo, di sostenere le eccellenze italiane.


Amadori si rafforza negli elaborati avicoli con il 70 per cento di Forno d'oro

Il gruppo cesenate ha portato a termine, all'inizio del 2022, anche l'acquisizione di Prosciuttificio Lenti.


Gruppo Bonduelle: un bilancio premiato dall'innovazione

La multinazionale francese rimane dinamica. A fare la differenza sono i prodotti ad alto contenuto di servizio


BF dà il via all'aumento di capitale da trecento milioni

A monte un ricco piano industriale 2023-2027 che prevede l'obiettivo dei 2 miliardi di euro per il valore della produzione.


Compagnia dei Caraibi cresce negli amari....dopo il gin

Nel 2022 la società piemontese ha raggiunto un altro importante accordo, per rilevare la tedesca Elephant.


Illva Saronno beve il suo primo whiskey americano

La multinazionale italiana entra in un nuovo segmento e potenzia la sua presenza estera, che abbraccia 160 Paesi.


Buffetti acquista da Tim i registratori di cassa Olivetti

La rete in franchising del marchio conta 800 punti vendita su tutto il territorio nazionale. A monte un gruppo molto diversificato.


Action: una semestrale col botto

Ancora successi per la multinazionale olandese, che da noi si prepara alla quarantesima apertura.


Profumerie Pinalli verso i 200 milioni di fatturato

La catena, già in crescita, ha visto l'ingresso di Fondo Hig, lo stesso che controlla indirettamente Acqua&Sapone.


Legacoop e Confcooperative entrano in Consorzio Granterre

Il consorzio ha emesso strumenti di partecipazione per 9 milioni di euro, sottoscritti dalle due maggiori strutture della cooperazione.


Illa si riprende con il closing Aeternum e con Giannini

L'operazione Aeternum, avviata a maggio, va in porto. In questo modo la società parmense si aggiudica 12 milioni di euro di nuovi ricavi.


Riello investimenti compra Gecchele per svilupparne l'export

Come e perché una solida azienda veneta ha trovato un socio di maggioranza ideale per l'internazionalizzazione.


Firma (piatti disidratati) passa ad Alcedo, che crea il leader dei piatti pronti

Il private equity ha completato, con questo acquisto, la costruzione di Gourmet italian food, una realtà da 130 milioni di euro.


Amadori triplica l'utile e cambia la governance

Tutti i dati chiave del colosso cesenate sono in forte crescita: il fatturato compie un balzo di quasi 30 punti.