Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Agosto 2020 - ore 10:00

PROSECCO

Il prosecco trionfa all'estero ma rischia lo 'scisma'

Il prosecco trionfa all'estero ma rischia lo 'scisma'

Toccato, nel primo semestre, un record storico sui mercati mondiali, con un valore complessivo, secondo le analisi di Coldiretti, di 458 milioni ...


L'Italia si conferma primo produttore mondiale di vino

L'Italia si conferma primo produttore mondiale di vino

Nonostante un calo del 16% rispetto al 2018, il nostro Paese, con 46 milioni di ettolitri prodotti supera la Francia, con 43,4 milioni e la Spagn...


Caffo acquisisce grappe Mangilli ed entra nel prosecco

Caffo acquisisce grappe Mangilli ed entra nel prosecco

Nuccio Caffo, amministratore delegato: "Questa strategia rientra nella storia delle acquisizioni del gruppo. Da sempre siamo impegnati a sostener...


Brexit: SOS Prosecco, una bottiglia su due in Gran Bretagna

Secondo quanto emerso da un'analisi della Coldiretti, si assiste ad una accelerazione degli ordini di Prosecco per paura dei dazi e dei ritardi doganali.


Prosecco Doc, sempre più frizzante in Italia e all'estero

Il 2018 si chiuderà con un +6% di vendite in volume, superando così la soglia dei 460 milioni di bottiglie, di cui il 75% destinato all’estero. I grandi Paesi consumatori, oltre all'Italia, sono, nell'ordine, la Gran Bretagna, gli Usa, la Germania e la Francia.


La Delizia mette d'accordo innovazione e tradizione

Vini tipici del Friuli Venezia Giulia, ma anche molta capacità di sviluppare quei prodotti che sono in testa al gradimento del consumatore: questa la strategia della più grande cantina cooperativa della propria regione. Ce ne parla il direttore generale, Pietro Biscontin.


La Delizia scommette su prosecco e spumanti per il 2017

Viticoltori Friulani La Delizia, la più grande cantina del Friuli Venezia Giulia, in occasione del traguardo del primo milione di bottiglie vendute in Italia della linea di spumanti Naonis (nella foto una bottiglia impreziosita da un’etichetta in mosaico e da un cartoncino commemorativo calligrafico) ha iniziato un tou...


Vini La Delizia rilancia Friulvini

L'azienda di Casarsa riporta in vita un marchio che è uno dei simboli del vino della regione Friuli VG. Su Friulvini, salvato nel 2011 dal fallimento, La Delizia ha un vasto piano che, riferisce l'agenzia Agi, prevede investimenti per 10 milioni di euro e, già dalla prossima vendemmia, 90.000 hl tra Pinot Grigio e Pros...


Vini La Delizia: doppia cifra anche nel 2015

La cooperativa friulana, che raggruppa 500 soci, nomina presidente Flavio Bellomo e annuncia risultati finanziari all'insegna della crescita. Nel frattempo sono partiti i lavori per la nuova piattaforma di Orcenico Inferiore.


Nomisma: lo spumante italiano sbanca i mercati esteri

Secondo Wine Monitor le nostre bollicine hanno evidenziato, nei 12 mesi esportazioni pari a 2,7 milioni di ettolitri, superando di molte lunghezze le vendite estere dei cugini francesi – 1,8 milioni di ettolitri – e degli spagnoli, che si fermano a 1,6 milioni. L’80% delle vendite estere dei nostri bianchi frizzanti è ...