Todis, insegna italiana controllata dalla cooperativa PAC2000A Conad, consolida il suo posizionamento nel cuore di Roma, aprendo il terzo Todis Rione, nello specifico Todis Rione Prati “La Via Gustosa” sul Lungotevere Michelangelo 8C, dopo Todis Rione Colonna e Todis Rione Trastevere.

Il format del nuovo punto vendita, totalmente innovativo rispetto agli oltre 300 distribuiti in 10 regioni del centro-sud d’Italia, è dedicato ai 22 Rioni che delineano il cuore della capitale e prende il nome del rione che lo ospita, ed è stato pensato per ottimizzare al massimo l’esperienza d’acquisto del cliente non solo residente, ma anche per i turisti. Una formula nata per rivoluzionare ulteriormente il concetto di spesa di prossimità che, sin dalla nascita negli anni ’90, contraddistingue le scelte strategiche di distribuzione dell’insegna a marca privata.

Il layout del nuovo punto vendita di 300 mq è caratterizzato da una accurata ricerca dei dettagli, dalle luci calde e accoglienti e all’utilizzo del legno: un’atmosfera che immerge immediatamente il cliente nel quartiere storico della città eterna.

Oltre alla tradizione anche la tecnologia accompagna e facilita l’acquisto grazie alla presenza di numerosi video lead e un device per poter visionare, ad esempio, tutte le caratteristiche dell’offerta vinicola. E ancora la presenza di un totem per potere ricaricare il telefono, fare pagamenti PagoPA, comprare gift card e la possibilità di ritirare pacchi nell’Amazon Locker completano l’esperienza d’acquisto. Nel nuovo punto vendita Todis Rione, inoltre, la comunicazione al cliente è rigorosamente bilingue, in italiano e in inglese, per andare incontro alle esigenze dei tanti turisti che animano il quartiere, il tutto enfatizzato da un friendly tone of voice che richiama modi di dire tipici italiani.

Nel 2022, Todis ha raggiunto oltre 1 mld di euro di vendite alle casse, +12% rispetto al 2021, aprendo 23 nuovi punti vendita. La quota di mercato è rimasta costante: 4.1% a livello nazionale nel canale di riferimento, posizionandosi tra le prime tre insegne in alcune delle regioni dove è presente.