Loading...
Aggiornato al: 20 Agosto 2019 10:00
News
Confida compie 40 anni

Il 13 luglio del 1979 nasceva Confida, l’Associazione Italiana Distribuzione Automatica, che coinvolgeva i rappresentati delle tre principali componenti del mercato: i gestori del servizio, i fabbricanti di distributori e i produttori alimentari.

I primi approcci erano già avvenuti l’anno prima, nel 1978, quando nacque l’idea di dar vita ad una manifestazione dedicata alla distribuzione automatica (MIDA – Mostra Italiana della Distribuzione Automatica) che fu l’occasione per dibattere dei temi cruciali per lo sviluppo del settore. La svolta fu il 28 maggio del 1979 quando i rappresentanti dei Gestori, riuniti presso l’Unione Commercianti di Milano, approvarono la creazione di un’unica rappresentanza dove far confluire tutte le imprese che operavano nel Vending: gestori, fabbricanti di tecnologie e produttori alimentari.

«In quarant’anni – spiega il Presidente di CONFIDA Massimo Trapletti – il vending italiano è cresciuto e si è sviluppato enormemente tanto da fare dell’Italia il Paese leader a livello internazionale con un giro d’affari di 3,5 miliardi di fatturato con oltre 11 miliardi di consumazioni all’anno e 29 milioni di consumatori. Le vending machine, sempre più tecnologiche e con un’ampia offerta alimentare di qualità, oggi sono ovunque: presso uffici e fabbriche, ospedali, scuole e università, stazioni e aeroporti per un totale di 822 mila distributori installati tutta la Penisola che fanno del vending italiano la più grande catena distributiva alimentare automatica d’Europa».

Anche Confida è cresciuta e oggi rappresenta oltre 500 aziende del settore e promuove la più importante fiera internazionale del comparto: Venditalia.

17 Luglio 2019
Articoli Correlati