Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 06 Aprile 2020 - ore 18:17

INTERVISTA

Stefano Dozio: "Italia Zuccheri non vuole un prodotto qualsiasi"

Il gruppo Coprob-Italia Zuccheri sposta l'asticella della propria offerta ben oltre la commodity alimentare: italianità garantita, nuove formulazioni di prodotto, biologico e tanto altro. Se il cliente azienda, Gdo compresa, è fondamentale, il mass market è decisivo per costruire la giusta immagine.


Conad: 'I nostri marchi sono al 30 per cento in Italia e crescono in Europa'

Francesco Avanzini, direttore commerciale del colosso cooperativo, ci racconta come il gruppo abbia raggiunto un vertice nel mondo Mdd italiano, come pensi di mantenere la propria unicità e addirittura di approfondirla anche grazie agli alleati continentali di Agecor. Ma parla anche del prossimo e-commerce, 'Conad a Ca...


Despar Italia: private label a tutta forza verso Marca 2018

Il consorzio, che supera largamente i 3 miliardi di fatturato, si presenta come un attore molto dinamico. Il direttore generale, Lucio Fochesato, spiega che il 2017 si è chiuso, per le Mdd, con 293 lanci, 242 restyling e una crescita dei ricavi 16 per cento. Ottime notizie visto che Marca by Bolognafiere si avvicina.


Isabella Goldmann «La bioclimatica nel retail? Conviene».

A tu per tu con la direttrice dello studio di architettura Goldmann & Partners, intervenuta al ShopTalk Europe di Copenhagen con la presentazione dei contenuti dell’ultima ricerca effettuata con il Centro Studi per la Sostenibilità Applicata.


Pizzoli: gli investimenti trainano lo sviluppo d'impresa

L'azienda è molto attenta all'innovazione e alla crescita in una categoria che prima non esisteva, quello delle patate non fritte, da cuocere in forno. Il nuovo spazio all'interno di Fico Eataly World e l'interesse per l'estero testimoniano l'impegno di questa eccellenza tutta italiana.


Fairtrade, il vero driver di sviluppo è la marca del distributore

Paolo Pastore, direttore di Fairtrade Italia, spiega perché l'equo e solidale registra successi crescenti, tanto che le catene non vogliono più solo qualche prodotto ma vere linee e forti progetti di settore. Il comparto è decollato grazie alle private label. Vediamo perché.


dm drogerie markt: come e dove saranno i negozi italiani

Benjamin Schneider, responsabile marketing e acquisti, spiega in dettaglio i piani del colosso tedesco sbarcato a City Life Shopping District. Cento aperture in 3 anni sono una cifra notevole, ma il gruppo ha un posizionamento molto originale.


Giorgio Santambrogio, Adm: 'Ecco le nostre richieste al mondo politico'

La Dmo è stanca di sentirsi posposta agli altri settori e rivendica il proprio ruolo, avvalendosi di solidi dati di ricerca. Alle istanze del comparto seguiranno altre azioni per sensibilizzare il consumatore: ecco quali.


Stefano Rango: "Consorzio SUN è sempre più solido"

"Dal 2011 al 2017 siamo passati da 300 a circa 600 punti di vendita. Per il 2018 la cifra attesa dimostra un consolidamento su un totale intorno ai 615 negozi. Le uscite, nel 2013-2014, di Superconti e di Orvea, due soci fondatori, sono dunque state ampiamente attutite, senza cali apprezzabili e compensate, fra l’altro...


Paolo Alimenti: “Come ho cambiato Dao, rispettandone la tradizione”

Dao è una cooperativa di dettaglianti alimentari che opera in tutto il Trentino Alto Adige e nelle province di Verona, Vicenza, Brescia e Bergamo, con più di 373 punti vendita sotto le insegne Conad (600-1500 mq), Conad City (250-600 mq), Margherita Conad (superette), Maxì (supermercati di medie dimensioni), Parfarmac...


Maurizio Gattiglia: "Sogegross punta a 1 miliardo nel 2020'

"Nel corso degli ultimi anni, Sogegross ha vissuto un periodo di sviluppo costante sia a livello di fatturato consolidato, che di singolo canale di vendita. Abbiamo chiuso l'esercizio 2016 con un fatturato di 810 milioni di euro e ne prevediamo 880 nel 2017, che dovrebbero diventare 1 miliardo nel 2020".


Salvatore Taccini: "Chaussea porta in Italia il proprio equilibrio qualità prezzo"

Leader nel mercato delle calzature in Francia, con 350 negozi, l'insegna ha due negozi in Italia, appena aperti, e un piano da 100 grandi superfici specialmente nei retail park. Quale il profilo del gruppo? Ce ne parla l'amministratore delegato per il nostro Paese.


Stefano Di Bella: 'Dmo cresce grazie alla sua multicanalità'

Dmo Spa (Dettaglio moderno organizzato) è oggi un’importante costellazione di 407 negozi con oltre 1.800 dipendenti. Possiede e sviluppa 3 insegne: Isola dei Tesori, 144 punti di vendita di articoli per animali da compagnia, Beauty Star (profumeria e cura persona, 62 Pdv), 194 Caddy’s, che offrono un vasto assortimento...


Le ambizioni di Satispay

Intervista all'amministratore delegato di Satispay, Alberto Dalmasso. Come è nata, come è cresciuta e dove vuole arrivare l'applicazione di mobile payment che sta rivoluzionando il mondo dei pagamenti.