Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 14 Agosto 2020 - ore 11:28

FEDERCONSUMATORI

Mercatone Uno: nessuna speranza per i consumatori

Mercatone Uno: nessuna speranza per i consumatori

I beni acquistati e pagati non verranno consegnati ai clienti. A rivelarlo è Federconsumatori. A chi ha comprato – si legge in una nota - è sempl...


Animali domestici, quanto ci costano?

Animali domestici, quanto ci costano?

Tanto affetto e una compagnia fidata e sicura. Ma poi quanto incidono sul bilancio della famiglia un cane, un gatto, un coniglio? Se lo è chiesto...


Il rientro a scuola a conti fatti

Il rientro a scuola a conti fatti

Anche per quest'anno Federconsumatori prevede rincari. La spesa per studente sarà sara di 526 euro. Per fortuna, almeno i libri, la voce più pesa...


Salutisti a caro prezzo

Alla domanda risponde l’Onf – Osservatorio Nazionale Federconsumatori - che ha realizzato la prima indagine sui prezzi degli alimenti light, biologici, senza lattosio e senza lievito, da cui è emerso che i prodotti con determinate caratteristiche vengono venduti a prezzi decisamente più alti rispetto a quelli “ordinari...


Il 2018, anno del cibo italiano, è dedicato a Gualtiero Marchesi

Maurizio Martina: “Celbreremo l'evento dando avvio al nuovo progetto dei distretti del cibo. Lo faremo coinvolgendo i protagonisti a partire da agricoltori, allevatori, pescatori, cuochi. E credo che in quest'ottica sia giusto dedicare l'anno del cibo a una figura come Gualtiero Marchesi, che ha incarnato davvero quest...


Ritorno a scuola: quanto costa?

Come ogni anno l'Onf - Osservatorio nazionale Federconsumatori -, ha monitorato il costo del materiale scolastico, registrando un aumento medio dello 0,7% rispetto al 2016. Complessivamente la spesa per il corredo scolastico (più i "ricambi") passerà dai 518 euro dello scorso anno a 522 euro. Ad aumentare maggiormente ...


Saldi estivi: gli italiani compreranno, ma con moderazione

Le valutazioni di Codacons e Federcosumatori, sebbene leggermente diverse, concordano sul fatto che non ci sarà alcuna rincorsa agli acquisti. Il budget rimane molto risicato. A vincere saranno soprattutto outlet e negozi di moda, mentre il piccolo dettaglio resterà al palo. Un contributo positivo verrà comunque dai t...