Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 30 Marzo 2020 - ore 00:00

DOC

Arriva la ricerca sui consorzi italiani: il 23% è del food and beverage

Arriva la ricerca sui consorzi italiani: il 23% è del food and beverage

Secondo la ricerca, condotta da Klaus Davi in Italia sono circa 1000 i consorzi, distribuiti in tutte le nostre 20 Regioni. Di questi, il 23% è s...


Il prosecco trionfa all'estero ma rischia lo 'scisma'

Il prosecco trionfa all'estero ma rischia lo 'scisma'

Toccato, nel primo semestre, un record storico sui mercati mondiali, con un valore complessivo, secondo le analisi di Coldiretti, di 458 milioni ...


MD promuove la linea Lettere dall’Italia

MD promuove la linea Lettere dall’Italia

Al via la campagna di comunicazione dedicata alla nuova linea dell’insegna che propone una selezione regionale di marchi DOC, DOP e IGP.


Prosecco Doc, sempre più frizzante in Italia e all'estero

Il 2018 si chiuderà con un +6% di vendite in volume, superando così la soglia dei 460 milioni di bottiglie, di cui il 75% destinato all’estero. I grandi Paesi consumatori, oltre all'Italia, sono, nell'ordine, la Gran Bretagna, gli Usa, la Germania e la Francia.


L'Italia in etichetta mette il turbo all'alimentare

Sui 60.600 prodotti alimentari di largo consumo analizzati dall’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy è emerso che oltre 15.300 rivendicano la propria appartenenza nazionale e che, nel corso del 2017, le vendite sono cresciute del 4,5%, a un tasso quasi doppio rispetto al +2,3% del 2016. Una vera goleada.


Il vino fa notizia sugli scaffali

Le anticipazioni della ricerca annuale di Iri per Vinitaly confermano il primato della Gdo. I best performer sono gli spumanti e i prodotti biologici. I più venduti restano Lambrusco, Chianti e Montepulciano d'Abruzzo, mentre il Gutturnio si impone con forza crescente. Il formato per eccellenza è la bottiglia da 75 cen...


Vini La Delizia rilancia Friulvini

L'azienda di Casarsa riporta in vita un marchio che è uno dei simboli del vino della regione Friuli VG. Su Friulvini, salvato nel 2011 dal fallimento, La Delizia ha un vasto piano che, riferisce l'agenzia Agi, prevede investimenti per 10 milioni di euro e, già dalla prossima vendemmia, 90.000 hl tra Pinot Grigio e Pros...