ALBERTO-DAL-SASSO

Pubblicità: Internet in fase di sorpasso

Pubblicità: Internet in fase di sorpasso

I dati Nielsen, relativi a gennaio-maggio, dimostrano una fase di leggera negatività, poco sopra la 'quota zero'. Tuttavia l'anno dovrebbe chiude...


I Mondiali di calcio galvanizzano la pubblicità, ma l'effetto è passeggero

I Mondiali di calcio galvanizzano la pubblicità, ma l'effetto è passeggero

Mentre nei mesi precedenti hanno pesato le incertezze della formazione del nuovo Governo, che non ha comunque impedito al mercato una certa posit...


Pubblicità: i Mondiali di calcio non bastano, ma aiutano il semestre

Pubblicità: i Mondiali di calcio non bastano, ma aiutano il semestre

Alberto Dal Sasso, Nielsen: "I vantaggi derivanti da un evento come i Mondiali sono nei numeri. Allo stesso tempo, però, l’incertezza politica ne...


Nielsen: semestrale faticosa per gli investimenti pubblicitari

Gli investimenti chiudono gennaio-giugno 2017 in lieve calo: -0,4% rispetto allo stesso periodo del 2016. Incide l'effetto degli anni dispari, quando mancano i grandi eventi sportivi. Tuttavia lo scenario fa ben sperare per gli ultimi 6 mesi. I budget della distribuzione perdono l'11,5 per cento e l'alimentare cede poc...


Pubblicità: un anno all'insegna dell'evoluzione

Il 2016 si chiude sul +3,4 per cento; positive anche le attese per il 2017. Il merito è da ricercarsi in un media mix sempre più articolato. Persino il canale Internet è alla ricerca di nuovi format. Tiene però il pilastro radiotelevisivo.


Pubblicità: un 2016 oltre le aspettative

Nielsen tira il bilancio di un anno dinamico grazie a Internet, ma anche alle performance di mezzi classici e sempre gettonati, come tv e radio. E' sempre tempo brutto, invece, per la carta stampata. Sassoli, presidente Upa: "Per quanto riguarda il 2017 non possiamo che confermare le nostre previsioni, ossia che sarà i...


Pubblicità: l'anno chiuderà in positivo nonostante l'instabilità politica internazionale

Lorenzo Sassoli: “Constatiamo 9 mesi di fila di crescita, che confermano pienamente le nostre previsioni di una bilancio annuo sopra il +3 per cento. Ci aspettavamo un rallentamento autunnale, soprattutto per i rilevanti fattori esogeni di incertezza politico-economica internazionale e nazionale, ma questi, almeno fin...


La pubblicità fa gol nel semestre anche grazie agli Europei

Il mese di giugno e il bilancio di metà anno si chiudono con dati confortanti per l'advertising, ai quali hanno dato sicuramente una spallata gli Europei di calcio. Ma il trend ha radici più profonde, nella ritrovata fiducia degli investitori. Così il dato annuo dovrebbe attestarsi sul 3 per cento. Ovviamente il pallon...


La pubblicità triplica le perfomance rispetto al Pil

"L'andamento dell’adv è più positivo del trend macroecomico del Paese - spiega Alberto Dal Sasso, Tam e Ais managing director di Nielsen -. Sulla base delle stime flash Istat sul primo trimestre, infatti, la nostra economia ha beneficiato di una crescita dello 0,3%, un incremento flebile ma continuo e, soprattutto, tra...


Il mercato pubblicitario chiude il 2015 con un +1,7 per cento

“Dopo un inizio faticoso – spiega Alberto Dal Sasso, advertising information service business director Nielsen – il 2015 si è chiuso in positivo, grazie al traino di un buon secondo semestre, che ci rende ottimisti anche per il probabile consolidamento che prevediamo per il 2016”. In forte crescita la radio, Internet e...