Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 28 Novembre 2022 - ore 16:00

PERSONE

Nuova nomina per Mondelēz International

Massimiliano Di Domenico è stato nominato vice president corporate communications and government affairs Europa. Nel ruolo, guiderà lo sviluppo della strategia di comunicazione e relazioni istituzionali per l’azienda in ambito europeo.


Action: Philippe Levisse nuovo general manager Italia

Il discount non-food internazionale ha nominato un nuovo general manager per il mercato italiano, dove l’insegna ha debuttato lo scorso aprile e conta oggi sette punti vendita tra Lombardia e Piemonte.


Arborea, eletto il nuovo Consiglio di amministrazione

L’Assemblea dei soci della Cooperativa Assegnatari Associati Arborea ha eletto il nuovo Cda, con l’obiettivo di incentivare il progetto di sviluppo avviato con successo negli ultimi anni. Remigio Sequi nominato presidente.


Michele Magli nominato direttore generale di Fabbri 1905

Il manager arriva nell’azienda bolognese dopo aver acquisito esperienze manageriali, anche come direttore generale, in medie aziende in svariati paesi di Europa, Sud America, Asia ed Africa, con compiti di ristrutturazione operativa o di internalizzazione.


Nuova nomina per Ingenico

Si amplia l’area di competenza di Paolo Temporiti, ora anche alla guida del business di Terminals, Solutions & Services nell'Europa centro-orientale, in aggiunta al suo attuale ruolo di head of Italy and South Eastern Europe.


Nuovo ingresso in Scannell Properties

Mauro Zanaga è stato nominato expansion director per l’Italia, con l’obiettivo di identificare e assicurare future location in posizioni privilegiate.


Luigi Ferrando è il nuovo amministratore delegato del Gruppo Virosac e Rapid

Nato e cresciuto in Belgio, laureato alla Solvay Business School, Luigi Ferrando vanta una lunga e solida esperienza in qualità di amministratore delegato alla guida di numerose grandi aziende strutturate, nazionali ed internazionali, in settori diversificati.


Nuovo ingresso in Vandemoortele Italia

Paolo Radi è stato nominato nuovo managing director, con l’obiettivo di far crescere la sede italiana dell’azienda, guidando le future fasi di sviluppo sempre in linea con la strategia del Gruppo Vandemoortele.


Cambio al vertice di Illycaffè

Cristina Scocchia è stata nominata amministratrice delegata dell’azienda, subentrando a Massimiliano Pogliani, alla guida da due mandati.


Nuova nomina per Boom

Erika Lucciola è stata nominata nuova chief operating officer del Gruppo, con la responsabilità di guidare un team di oltre 50 persone e una crescita a due cifre per la tech company che produce e gestisce visual assets.


Lorenzo Davoli nuovo chief financial officer di Euronics Italia

Nel ruolo, il manager avrà la responsabilità di tutte le attività e i processi finanziari e amministrativi della centrale, incluso il controllo di gestione e il risk management. Avrà inoltre il compito di affiancare le aziende socie in questi ambiti e di gestire i rapporti con società terze e con Euronics International...


Gruppo VéGé: Giuseppe Maiello nominato Cavaliere del lavoro

Giuseppe Maiello è fondatore e vicepresidente esecutivo di Gargiulo & Maiello, azienda attiva nel commercio all’ingrosso di prodotti per l’igiene e la bellezza, e attuale vicepresidente, nonché neopresidente onorario, di Gruppo VéGé.


Fabrizio Gavelli nominato ad di Danone Company Italia e Grecia

Danone unifica sotto un’unica leadership tutti i suoi marchi. Il manager, da 16 anni nel Gruppo, guiderà la crescita dell’azienda attraverso una strategia che punta sulla territorialità, sull’impatto sociale del business e sulla valorizzazione delle categorie di prodotto che rispondono ai bisogni specifici dei consumat...


Birra Peroni: Francesco Salernitano nuovo direttore dello stabilimento di Roma

Nel ruolo, il manager avrà la responsabilità di supervisionare e gestire il corretto funzionamento dello stabilimento, con l’obiettivo di rafforzarne i processi innovativi in corso e garantire il continuo miglioramento delle performance ambientali, in linea con gli obiettivi del piano Legacy 2030.