Loading...
Aggiornato al: 12 Novembre 2019 17:30
Notizia del Giorno
Giglio Group porta sui marketplace mondiali il made in Italy alimentare

Alessandro Giglio

Giglio Group, società che gestisce l'e-commerce per le eccellenze del Made in Italy nei settori della moda e del design, occupandosi di tutte le attività connesse, estende il proprio focus all’alimentare.

La società, quotata sul mercato Mta-Star di Borsa Italiana, ha infatti siglato partnership con aziende rilevanti come Riso Scotti, Fratelli Carli, Generale Conserve, Everton e Bosca, che si aggiungono a Cameo, Fabbri e Grandi Salumifici italiani, già presenti nel suo portfolio grazie alla recente acquisizione di Terashop, uno dei maggiori fornitori di servizi di commercio elettronico in outsourcing in Italia.

Lo sviluppo dà il via a una nuova linea di business in un settore strategico, simbolo del Made in Italy, offrendo la possibilità, ai consumatori online di tutto il mondo, di avere facile accesso ai migliori prodotti alimentari italiani, acquistandoli nei principali marketplace.

Tale ampliamento è coerente con gli obiettivi del gruppo, che ambisce a diventare il più grande distributore digitale italiano di made in Italy, con un portafoglio di brand unico e con un'offerta di servizi sempre più innovativa.

Con 4 hub, in Italia, Cina e Stati Uniti, Giglio Group conta come clienti 100 brand italiani che compaiono in oltre 50 marketplace mondiali.

Spiega Alessandro Giglio, presidente e amministratore delegato: "Qualche decennio fa il settore alimentare subiva un'importante mutazione: si affacciava alla Gdo in un mondo in mano ai grossisti. Nonostante lo scetticismo iniziale oggi, a distanza di molti anni, ci troviamo di fronte a un ulteriore e più radicale cambiamento: l'ingresso dell'e-commerce nel mondo del food. Per le aziende del settore è cruciale cogliere questa nuova grande opportunità".

Giglio Group ha chiuso il 2018 con ricavi di 38,95 milioni di euro, in aumento del 10 per cento sull'esercizio precedente.

Leggi anche:Il food & grocery online italiano sfiora 1,6 miliardi di euro

Giglio Group, società quotata al segmento STAR, ha chiuso il 2018 con ricavi delle continuing operations per 38,95 milioni di euro, in aumento del 10% rispetto al dato pro-forma di 35,32 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. ...

Leggi tutto: https://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/conti-giglio-group-bilancio-2018?cp=1
25 Settembre 2019
Articoli Correlati