Loading...
Aggiornato al: 12 Novembre 2019 17:30
News
Salumificio Fratelli Riva celebra 50 anni di attività

Salumificio Fratelli Riva festeggia 50 anni di storia con nuove sfide. In questi anni di attività, il Salumificio Fratelli Riva ha costituito un riferimento importante per il territorio lecchese, assicurando livelli occupazionali e incrementando la quota di mercato nel difficile settore dei salumi di alta qualità.

Le sfide future non mancano – ad iniziare dalle dinamiche internazionali sui prezzi delle materie prime - ma con un innesto della seconda generazione in azienda e di manager di provata esperienza, oltre ad una crescita finanziariamente sostenibile, l’azienda ha le carte in regola per allargare il suo perimetro di attività, crescere e aprirsi a nuovi mercati.

È questo, in sintesi, il messaggio emerso nel corso del convegno “Il ruolo dell’impresa familiare nella crescita del tessuto produttivo lecchese. L’esperienza dei Fratelli Riva” svoltosi a Molteno (LC) per celebrare i 50 anni di attività del salumificio. In occasione dell’incontro il presidente di Confindustria Lecco e Sondrio ha conferito ad Umberto Riva una targa celebrativa per l'importante anniversario.

Costituita nel 1969 su iniziativa dei fratelli Luciano ed Umberto Riva, l’azienda, dopo una fase di crescita costante e un cambio di proprietà interno alla famiglia dei due fondatori, è una realtà molto importante nel settore della produzione di salumi (soprattutto prosciutto cotto) che, oltre ai prodotti tradizionali, offre una linea ottenuta con carni di suini allevati senza l’impiego in vita di antibiotici e una risorsa in termini di posti di lavoro (tra diretti ed indotto oltre 250 addetti).

Il salumificio, che ha raggiunto i 90 milioni di euro di fatturato, è oggi fornitrice di marche private dei principali operatori nazionali ed esteri in Italia della Gdo e ha ambiziosi programmi di crescita.

18 Settembre 2019
Articoli Correlati