Secondo la Coldiretti per effetto della siccità estiva la produzione nazionale di olio di oliva è stimata su valori di poco superiori ai 5 milioni di quintali, in calo del 10% rispetto allo scorso anno.