Il Gruppo Martelli ha ottenuto il massimo punteggio nella nuova edizione della guida “Salumi d’Italia”, che racconta le eccellenze della salumeria italiana di alta qualità. Il Prosciutto Cotto “Qui ti voglio” è stato anche inserito nella categoria Ago e Filo che classifica i salumi artigianali.

Un risultato di grande prestigio quello ottenuto dal Gruppo Martelli. Il prosciutto cotto della linea antibiotic free “Qui ti Voglio” si è infatti meritato i 5 spilli, il massimo punteggio ottenibile nella guida “Salumi d’Italia” dopo essere stato degustato da una giuria di esperti. Sono stati valutati, in diversi momenti, il taglio, l’aroma, il gusto e la consistenza: la dolcezza e la cremosità del prosciutto cotto "Qui ti voglio" hanno conquistato i degustatori.

Tutti i capi sono certificati da SGS Italia come “da suini allevati senza utilizzo di antibiotici dalla nascita, per garantire il massimo della sicurezza alimentare”. I suini sono infatti allevati nei corretti spazi per migliorare la qualità della vita e con una sana alimentazione integrata e controllata. Il sistema di certificazione prevede verifiche periodiche di conformità del processo produttivo e campionamenti e prove sui prodotti. Queste informazioni sono indicate sulle confezioni, studiate e realizzate ad hoc per tutta la gamma “Qui Ti Voglio”, attraverso un QR Code, associato a ogni confezione, che permette di ricevere con facilità e immediatezza informazioni sullaMartelli: il prosciutto cotto “Qui ti voglio” premiato dalla guida “Salumi d’Italia”

Sono stati valutati, in diversi momenti, il taglio, l’aroma, il gusto e la consistenza: la dolcezza e la cremosità.

Il Gruppo Martelli ha ottenuto il massimo punteggio nella nuova edizione della guida “Salumi d’Italia”, che racconta le eccellenze della salumeria italiana di alta qualità. Il Prosciutto Cotto “Qui ti voglio” è stato anche inserito nella categoria Ago e Filo che classifica i salumi artigianali.

Un risultato di grande prestigio quello ottenuto dal Gruppo Martelli. Il prosciutto cotto della linea antibiotic free “Qui ti Voglio” si è infatti meritato i 5 spilli, il massimo punteggio ottenibile nella guida “Salumi d’Italia” dopo essere stato degustato da una giuria di esperti. Sono stati valutati, in diversi momenti, il taglio, l’aroma, il gusto e la consistenza: la dolcezza e la cremosità del prosciutto cotto "Qui ti voglio" hanno conquistato i degustatori.

Tutti i capi sono certificati da SGS Italia come “da suini allevati senza utilizzo di antibiotici dalla nascita, per garantire il massimo della sicurezza alimentare”. I suini sono infatti allevati nei corretti spazi per migliorare la qualità della vita e con una sana alimentazione integrata e controllata. Il sistema di certificazione prevede verifiche periodiche di conformità del processo produttivo e campionamenti e prove sui prodotti. Queste informazioni sono indicate sulle confezioni, studiate e realizzate ad hoc per tutta la gamma “Qui Ti Voglio”, attraverso un QR Code, associato a ogni confezione, che permette di ricevere con facilità e immediatezza informazioni sulla provenienza del suino e sugli allevamenti, garantendo al consumatore la qualità della materia prima. provenienza del suino e sugli allevamenti, garantendo al consumatore la qualità della materia prima.