Vallefiorita, azienda pugliese specializzata in prodotti da forno realizzati con farine selezionate, lievito naturale e olio extravergine d’oliva, prosegue il suo percorso di sviluppo per affermarsi sul mercato italiano e internazionale.

L’innovazione guida da sempre la crescita aziendale: il costante impegno dell’ufficio Ricerca&Sviluppo, che vanta prestigiose collaborazioni a livello internazionale, ha consentito a Vallefiorita di ottenere lo status di Pmi Innovativa nel settore agroalimentare da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

L’intensa attività di ricerca ha portato anche alla creazione di “Terra Natia”, progetto nato due mesi fa con l’obiettivo di avviare una produzione di grani speciali, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Da questi grani saranno realizzate farine da impiegare nella produzione di alcune linee dedicate di prodotto, a Km 0, a filiera controllata e certificata, nel più completo rispetto della salute dei consumatori e dell’ambiente.



L‘azienda attualmente ha in funzione due stabilimenti di produzione, di cui uno interamente dedicato alla puccia salentina, best seller di Vallefiorita tra i panificati, che viaggia a ritmi di crescita superiori al 40% anno su anno. In un’ottica di continua espansione, sono già stati avviati i lavori di ampliamento di questo stabilimento, che troveranno compimento nel mese di settembre 2022. Qui verranno installate nuove linee di produzione dedicate alle basi per pizza e alla focaccia alla pala, due prodotti sempre più apprezzati in Italia e all’estero.



Asset fondamentale per lo sviluppo del business aziendale è l’export che, nell’ultimo anno, è cresciuto con una quota superiore al 10% rispetto all’anno precedente. L’azienda pugliese è presente presso le più importanti insegne dell’Europa Occidentale, con una particolare concentrazione in Germania e nei Paesi Scandinavi, e negli Stati Uniti, dove presidia il mercato Ho.Re.Ca.



«Il nostro obiettivo principale per il 2022 - dichiara Francesco Galizia, export manager di Vallefiorita - è potenziare la nostra presenza sui mercati europei, andando inoltre ad aprire nuove finestre di mercato in Paesi extra Ue che saranno poi oggetto di sviluppo futuro. In quest’ottica, abbiamo aperto da poche settimane una nuova sede commerciale a Eindhoven, che avrà principalmente il compito di sviluppare il mercato Ho.Re.Ca. di Belgio e Olanda, ma svolgerà anche l’importante funzione di supporto nella gestione dei retailers acquisiti dall’azienda nella stessa area. Il nuovo stabilimento sarà poi affiancato, a partire dal prossimo ottobre, da una base logistica a Utrecht, dove verranno effettuati lo stoccaggio e la distribuzione delle merci per i clienti Ho.Re.Ca. e per i piccoli retailers».