Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 07 Luglio 2020 - ore 12:30

ESTERO

Microsoft Store: si chiude, senza rimpianti

Microsoft Store: si chiude, senza rimpianti

Il colosso di Redmond taglia completamente la rete fisica. E' un rarissimo caso di abbandono con soddisfazione. Ecco perché.


Bio c' Bon passa alla famiglia Zouari, proprietaria di Picard

Bio c' Bon passa alla famiglia Zouari, proprietaria di Picard

Gli imprenditori tunisini, che hanno già rilevato Picard, puntano ora alla catena bio con l'obiettivo di accelerarne lo sviluppo.


Tesco dice addio alla Polonia

Tesco dice addio alla Polonia

Polonia terrra promessa per gli stranieri, ma non per il colosso britannico, che la giudica un mercato troppo competitivo.


Unilever sceglie Londra come sede generale

L’operazione prevede, tramite un’Opa amichevole, una fusione tra Unilever PLC e Unilever NV, con relativo cambio delle azioni per i soci olandesi.


Carrefour Taiwan sfida 7-Eleven

L'operazione colloca la multinazionale francese al secondo posto, dopo Uni-President, concessionaria dell’insegna americana di convenience store.


Danone crea l'acceleratore dei prodotti vegetali

Dislocata nel Nord America la Plant-based acceleration unit porterà il fatturato del base vegetale da 3 a 5 miliardi di euro.


Aldi Uk si allea con Deliveroo

La collaborazione è partita il 18 maggio, dal negozio di Nottingham Daleside Road. Entro giugno verrà estesa ad altri 7 punti di vendita e in seguito....


Decathlon e Carrefour: una strana coppia che funziona

Lo stupore nasce dal fatto che Decathlon è parte del gruppo Mulliez, che, fra l'altro vuol dire Auchan.


Anche Expo Dubai si sposta di un anno

Le nuove date, per l’appuntamento nell’Emirato, sono dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022, ma si attende la ratifica dell'Assemblea generale del Bie.


Tesco, un milione di consegne in una settimana

E' un vertice mai toccato da un retailer nel Regno Unito e dovuto all’assunzione di 16.000 persone in più.


Francia: insediata la Mediatrice degli affitti

La tabella di marcia prevede, in sintesi, una ripartenza del commercio l’11 maggio, compresi gli shopping center ed escluse la ristorazione e i cinema.


Francia: la magistratura restringe Amazon

Il colosso Usa è stato costretto a imitare le atttività ai beni indispensabili. Ma l'azienda farà ricorso. Ecco perché...


I dettaglianti francesi chiedono il rinvio dei saldi al 22 luglio

Una buona mossa: infatti il riporto della stagione di sconti collocherebbe gli sconti di fine stagione in una zona temporalmente franca, anche dalla concorrenza dei grandi.


Vino italiano in Cina: quali prospettive?

Per quanto lo scenario sia difficile è giusto pensare alla ripresa. Per questo Zhong Can Yi Jiu ha interrogato le nostre cantine interessate al più grande mercato orientale.