Loading...
Aggiornato al: 17 Ottobre 2019 17:30
Spot News
PromoQui: la promozione diventa smart

Il gruppo leader dell’info-commerce in Italia accompagna retailer e distribuzione verso la trasformazione digitale delle attività promozionali con un formato innovativo, efficace ed economico.

La trasformazione digitale è una delle sfide più impegnative per l’industria del retail e della distribuzione. Per rimanere competitivi è indispensabile saper migliorare l’esperienza d’acquisto dei clienti con le nuove possibilità offerte dalla tecnologia, che consentono di proporre un’offerta sempre più personalizzata e coinvolgente. Una sfida che è la mission di PromoQui, leader dell’info-commerce in Italia e primo player del volantino promozionale digitale.

Il gruppo nato dalla fusione delle due piattaforme PromoQui.it e VolantinoFacile.it si rivolge a retailer e catene della GDO e GDS che ancora si affidano ai sistemi di promozione tradizionali per proporre “uno strumento estremamente efficace, misurabile e più economico del volantino cartaceo, in grado di dialogare in modo interattivo con un bacino di potenziali consumatori molto ampio, altamente qualificato e caratterizzato da elevata intenzione di acquisto”, spiega Milo Zagari, CEO di PromoQui.

Il volantino digitale interattivo: la promozione 2.0

Con il volantino digitale interattivo, PromoQui offre ai consumatori un’esperienza interattiva multicanale (via app, smartphone, desktop, tablet) nella ricerca e comparazione di offerte, sconti e iniziative e accompagna la grande distribuzione verso la digital transformation con uno strumento che semplifica la gestione delle attività promozionali e libera dagli oneri del volantino cartaceo, generando conversioni superiori al display advertising e alle promozioni tradizionali.

Oltre a dare una visibilità più efficace ai contenuti promozionali, infatti, con PromoQui i retailer possono intercettare fuori e dentro i punti di vendita e guidare alla conversione un consumatore iper-profilato, geolocalizzato e caratterizzato da elevata propensione di acquisto, ottimizzando il drive-to-store.

Le soluzioni di proximity marketing offerte da PromoQui – spiega Constantin Wiethaus, AD del gruppo – permettono di completare la filiera dell’info-commerce tracciando il consumatore in qualsiasi posizione geografica, non solo nella fase iniziale dove organizza gli acquisti sfogliando il volantino digitale, ma anche mentre si reca verso il negozio, mentre si trova nel negozio e mentre interagisce con un specifico prodotto all’interno del negozio”.

I numeri di PromoQui

Secondo i dati ComScore, i servizi di PromoQui e Volantino Facile raggiungono oltre 6 milioni di italiani nel momento di massima propensione all’acquisto. L’audience di PromoQui supera complessivamente i 30 milioni di utenti, con una percentuale di sovrapposizione ridottissima tra le due piattaforme del gruppo, pari – secondo una ricerca di Nielsen – ad appena il 2% dei browser unici totali.

14 Giugno 2019
Articoli Correlati