Loading...
Aggiornato al: 18 Novembre 2019 00:00
Real Estate
Il coworking debutta al centro commerciale grazie a Ceetrus

Continua il progetto di rinnovamento e trasformazione dei centri commerciali di Ceetrus Italy con l’obiettivo di creare spazi di vita funzionali, vivaci e sostenibili al servizio dei cittadini.

Il gruppo ha infatti siglato con Catalitic, società lombarda specializzata nel settore del coworking, un accordo, per ora unico in Italia, per aprire, entro la fine del 2019, il primo spazio condiviso di lavoro all’interno del centro commerciale Belpò di San Rocco al Porto, in provincia di Lodi, entro la fine del 2019.

Con questa mossa lo shopping center diventa anche centro di aggregazione per professionisti, freelance, agenti, Pmi e startup, associazioni del territorio e soggetti interessati a disporre di spazi per riunioni, eventi e corsi formativi.

Lo spazio grande 600 mq, quanto un supermercato, disporrà di connessioni di rete ad alta velocità, di un’ampia sala per meeting - prenotabile per un’ora, o per un giorno - di aree di lavoro open space e uffici chiusi. Inoltre, saranno disponibili spazi e servizi condivisi: segreteria, zone lettura e relax.

I coworker potranno usufruire di speciali convenzioni con i negozi presenti nel centro e i tenant potranno accedere a tariffe dedicate per l’utilizzo di uffici giornalieri, o della sala riunioni per eventi di formazione.

“Il coworking è un fenomeno in costante espansione ed evoluzione – spiega Pietro Cotrupi, presidente di Catalitic e fondatore dei centri Incowork, 8 tutti in Lombardia -. Si afferma quando, alla condivisione di spazi e di attrezzature, si somma la capacità di realizzare un ambiente dove la condivisione non è un ostacolo, ma una ricchezza, che aiuta ad avere più servizi a costi accessibili, a pensare, progettare, operare, sviluppare relazioni e collaborazioni”.

Dal 20 luglio 2019 il centro commerciale Belpò si è completamente rinnovato e, con un investimento di 24 milioni, ha raddoppiato la propria estensione, per salire a circa 30.000 mq totali, cambiando il proprio aspetto grazie a un nuovo design ispirato alle caratteristiche cascine della campagna lombarda.

Sono presenti 60 nuovi negozi in galleria, tra i quali Cotton&Silk, Pandora, Bata, Golden Point, Wycon, Nau e la libreria Giunti al Punto, che si sommano ai precedenti 40, e si aggiungono al nuovo parco esterno composto da 3 nuove medie superfici già attive - Scarpe&Scarpe, Maisons du Monde ed Euronics - e da una quarta che aprirà entro la fine dell’anno.

Completamente rinnovata anche la food court, che resta aperta ora in orario serale per ospitare animazioni ed eventi di intrattenimento.

09 Settembre 2019
Articoli Correlati