Loading...
Aggiornato al: 06 Dicembre 2019 17:43
Notizia del Giorno
Parte da Lille lo sviluppo della nuova insegna Auchan Bio

Auchan va oltre Cœur de Nature, l’insegna di supermercati e superette grazie alla quale ha condotto i suoi primi test di punti vendita riservati al bio e al naturale attraverso i piloti di Brétigny-sur-Orge (Essonne), 1000 mq inaugurati già nel 2012 e poi, un anno fa, di Parigi, con un negozio di 237 mq, in Rue de Dunqkerque, nel 9° dipartimento (riva destra della Senna).

Decollerà infatti a Lille, probabilmente già a metà ottobre il primo super sotto insegna Auchan Bio, un marchio sicuramente più efficace per il gruppo che, in Francia come in Italia, grazie ai primi Auchan City, sta unificando le insegne.

Lo rivela, sul proprio sito, il periodico Lsa (Libre service actualité) in un articolo di François Lecocq. Il giornale spiega che il primo supermercato sarà di 450 mq, inserito in una nuova espansione del Parco dell’innovazione del comune di Marquette-le-Lille, complesso al quale si stanno aggiungendo, con un progetto che terminerà nel 2018, nuovi operatori del retail, ma anche uffici e strutture per l’intrattenimento, per salire a un totale di 30.000 mq.

Il retail park, avviato nel 2010, da Immochan, braccio immobiliare di Auchan stesso, è attualmente gestito da gruppo Aventim, anch’esso attivo nel real estate.

In questo contesto Auchan Bio beneficerà delle sinergie con altre insegne storicamente presenti come Kbane (l’insegna di gruppo Adeo dedicata alle soluzioni abitative ecoattente), Gifi (decorazione della tavola), Esprit Barbecue, l'Atelier du lit, Gautier (produzione di mobili) e Chronodrive, ossia la società di drive che fa capo a Auchan stesso. Ci sarà invece una bella competizione con 'Les Partisans du goût', modernissimo specialista dei freschi preparati sul posto.

15 Settembre 2017
Articoli Correlati