Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 19 Agosto 2022 - ore 16:00

TREND

Assocasa: continua il trend positivo della detergenza

Secondo il market monitor della detergenza di Assocasa-Federchimica, nell’anno terminante ad agosto 2021, il largo consumo ha registrato una crescita del 2,4% a valore. Tra i vari comparti, il cura casa mostra un andamento stabile, con un giro d’affari pari a 3,645 miliardi di euro.


Brusca frenata della pasta nel 2021: in 7 mesi la produzione scivola del 13%, meglio l’export

Brusco ritorno alla realtà, dopo il boom nell'anno della pandemia. Vanno in picchiata produzione e consumi di pasta in Italia e all'estero rispetto al 2020, ma i dati sono migliori del 2019.


Grande distribuzione, in 9 mesi le vendite di vino crescono del 10% a valore

Chianti, Lambrusco e Montepulciano d’Abruzzo sono i vini più venduti nella distribuzione moderna nei primi 9 mesi del 2021.


Consumi: la spesa degli italiani è sempre più green

Nel primo semestre 2021, il “carrello green” ha toccato i 10 miliardi di euro, segnando un +8% sul primo semestre 2020, mentre quasi un quarto (22%) di tutte le proteine assunte in Italia ormai è di origine vegetale.


Consumi: +15% nel mese del “back to school”

Secondo l’Osservatorio Stocard, il ritorno in classe in presenza ha impresso un’accelerata allo shopping nel periodo dal 23 agosto al 19 settembre. Sul podio i negozi per l’infanzia (+33%), fashion (+20%) e libri (+17%).


Vino, nel primo semestre prezzi in salita del 7%. Finale d’anno caldo

Una vendemmia scarsa e il boom delle materie prime darà un colpo di acceleratore ai prezzi di vini e spumanti nella distribuzione moderna.


Osservatorio Gs1, la pandemia peserà sul non food e penalizzerà i centri commerciali

Non è finita. Gli effetti della pandemia si faranno sentire anche nei prossimi mesi sulla propensione agli acquisti e nella scelta dei canali non food. Secondo Marco Cuppini, research and communication director di Gs1 Italy, <<più di 6 consumatori su 10 si dicono preoccupati dalle conseguenze economiche e sociali dell’...


Nel 2021 rallentano le vendite di biologico. Corrono negozi specializzati e discount

Biologico sempre in palla ma la crescita non è più a due cifre come in passato. Nei 12 mesi terminanti a luglio 2021, le vendite di prodotti biologici sono aumentate del 5% a 4,6 miliardi di euro. Meglio l'export: +11% rispetto allo scorso anno, per 2,9 miliardi. 



Ortofrutta: i consumi tornano ai livelli pre-Covid

Nel primo semestre 2021, i consumi di frutta e verdura in Italia tornano ai livelli pre-pandemia. Rispetto al primo semestre 2020, però, il calo è generalizzato.


I prodotti regionali conquistano gli italiani: 2,6 miliardi di euro di vendite

Nei supermercati e ipermercati italiani ci sono oltre 9.200 prodotti food & beverage che segnalano in etichetta la regione da cui provengono. Un fenomeno in crescita, trainato soprattutto dalla domanda, fotografato dall’Osservatorio Immagino di GS1 Italy.


Tecnologia di consumo: +21,3% nel primo semestre 2021

Nel primo semestre dell’anno continua il trend positivo della Tecnologia di consumo in Italia, con un incremento significativo delle vendite nei punti vendita tradizionali rispetto allo stesso periodo del 2020. In crescita tutti i comparti, con performance particolarmente positive per l’Elettronica di consumo, il Grand...


Il mercato pubblicitario chiude il mese di giugno a +34,6%

Mese di giugno positivo per gli investimenti pubblicitari in Italia: +34,6% rispetto allo stesso periodo del 2020 e raccolta pubblicitaria del 1°trimestre a +25,7%. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified e degli “Over The Top”, l’andamento nel periodo gennaio – giugno si attest...


Riprende la crescita della IV gamma: +15% nel secondo trimestre

Nel primo semestre 2021 il settore ha registrato un segno positivo sia a volume (+2,8%) che a valore (+0,6%). Forte accelerazione nelle vendite negli ultimi tre mesi, con una crescita sopra il +15% rispetto agli stessi mesi del 2020 sia a volume sia a valore.


A giugno i consumi in bar e ristoranti tornano vicini ai livelli pre-pandemici

Ripartono i consumi fuori casa, grazie alla fine delle restrizioni e all’arrivo dell’estate.