Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 28 Marzo 2020 - ore 16:00

NIELSEN

Specialisti drug e discount trainano il cura casa

Venticinquesimo appuntamento con l’Osservatorio del mercato dei detergenti e dei prodotti per la casa, realizzato da Federchimica Assocasa sulla base dei dati Nielsen. Il mercato premia i beni più innovativi e specifici. A incidere in negativo sono la contrazione della domanda nel Sud Italia, il ripiegamento del canale...


Nielsen pubblica la classifica dei prodotti più innovativi d'Europa

Nella lista dei lanci più dirompenti a tenere banco sono le multinazionali. Non mancano brand italiani, compresi i tre riconducibili a colossi internazionali. Si classificano Barilla, con i Buongrano Mulino Bianco, Nestlé-Buitoni, per La Sfoglia Rotonda Senza Glutine, Nestlé-Purina con Purina Gourmet Gold Tortini e Ic...


Discount a tutta forza nel 2018

La quota di mercato del canale, che totalizza 9 milioni di clienti abituali, si è piazzata, secondo Nielsen, al 18,5% in valore e al 25,7% in volume sul totale del largo consumo confezionato. Continua così una crescita che non ha conosciuto soste da 15 anni a questa parte. E il fenomeno non è soltanto italiano.


Il discount è sempre più 'disruptive': parola di Nielsen

La Gdo esiste da quasi un secolo, ma i cambiamenti principali sono avvenuti negli ultimi decenni e altri, più repentini, si prospettano nei prossimi mesi. Un esempio lampante: in Italia il fatturato del canale discount, nel 2018, è cresciuto del 5% rispetto al 2017. Il dato è emerso ieri, 5 marzo, durante un incontro o...


La Gdo si prepara a un difficile ingresso nel 2019

Francesco Pugliese: "Il primo parametro che fa innalzare la fiducia è il lavoro. La contrazione degli occupati non dà garanzie sul sentiment degli italiani e, pertanto, le aspettative non possono essere rosee. Se è vero, come si diceva un tempo, che la velocità di uscita da un anno condiziona la velocità di entrata in ...


L'e-grocery cresce a doppia cifra nel 2018

Nel mondo gli acquisti online di prodotti di largo consumo, confezionati e freschi, sono cresciuti del 15% negli ultimi due anni a dimostrazione di un effettivo aumento della sicurezza dei consumatori nel fare la spesa sulla Rete.


I prodotti 'senza' toccano i 7 miliardi di euro

Rimini al centro dell'attenzione con Gluten Free e Lactose Free Expo, due eventi ormai internazionali, che rappresentano un ottimo banco di prova delle tendenze di mercato. Il mondo del 'free from' raggiunge valori record, anche se forse dà i primi accenni di saturazione.


La pulizia salva tempo, benessere e giro d'affari

Sostenibilità e risparmio, anche in termini di ore e minuti, sono gli elementi del ritrovato dinamismo del cura casa. L'industria ha guardato, con attenzione, alla lotta contro gli sprechi, alla convenienza, alla praticità d'uso, al rispetto della salute personale e ambientale. La gratifica si legge nelle cifre del 24°...


La multicanalità va capita...poi arriveranno i big data

Un panorama tutt'altro che omogeneo quello delineato dall'Osservatorio promosso da Nielsen, School of Management del Politecnico di Milano e Zenith Italia. La ricerca 2017 mostra un panorama fatto di segmenti di consumatori che tendono a distinguersi sempre di più, sia negli stili di acquisto, sia nella fruizione dei m...


Il grocery online quadruplica il ritmo

Secondo Nielsen entro il 2022 il giro d'affari mondiale dei beni di consumo raggiungerà un fatturato di 400 miliardi di dollari, con un tasso di crescita quattro volte più accelerato di quello offline. L'Europa sarà fra i grandi protagonisti di questa rincorsa, che vedrà ai primi posti la Gran Bretagna, la Francia, la ...


I Mondiali di calcio galvanizzano la pubblicità, ma l'effetto è passeggero

Mentre nei mesi precedenti hanno pesato le incertezze della formazione del nuovo Governo, che non ha comunque impedito al mercato una certa positività, il grande evento sportivo ha avuto il sospirato effetto benefico. Ma non ci si può aspettare che l'anno prosegua su questi ritmi.


L'Italia in etichetta mette il turbo all'alimentare

Sui 60.600 prodotti alimentari di largo consumo analizzati dall’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy è emerso che oltre 15.300 rivendicano la propria appartenenza nazionale e che, nel corso del 2017, le vendite sono cresciute del 4,5%, a un tasso quasi doppio rispetto al +2,3% del 2016. Una vera goleada.


Pubblicità: i Mondiali di calcio non bastano, ma aiutano il semestre

Alberto Dal Sasso, Nielsen: "I vantaggi derivanti da un evento come i Mondiali sono nei numeri. Allo stesso tempo, però, l’incertezza politica nella formazione del Governo, che ci siamo portati sino al post elezioni, ha indubbiamente pesato. Lo dimostra anche un raffronto con il 2016, anno in cui si sono svolti gli alt...


Il fatturato del largo consumo cresce di più di 3 punti nell'ultimo trimestre

In Italia, secondo Nielsen, la media è formata dal +1,7% dei volumi e da un incremento dell’1,3% dei prezzi, cifre che mettono il nostro Paese al quarto posto nella graduatoria delle maggiori economie europee. Tutto merito dell'alimentare e della richiesta di beni salutari e ad alto contenuto di servizio.