Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 15 Agosto 2020 - ore 14:20

LARGO-CONSUMO-CONFEZIONATO

In Europa tengono fatturato e consumi dell'azienda Italia

In Europa tengono fatturato e consumi dell'azienda Italia

Prima dell'Italia si posiziona la Spagna (fatturato +2,7%, volumi +0,3, prezzi +2,4). Seguono il Regno Unito (fatturato +1%, volumi -0,1, prezzi ...


Sostenibilità: gli aggiustamenti in confezione

Sostenibilità: gli aggiustamenti in confezione

L'imballaggio è uno degli elementi chiave per rendere evidente agli occhi del consumatore la sostenibilità dei prodotti: da questa premessa parte...


Rincari Iva: urto violento sul largo consumo confezionato

Rincari Iva: urto violento sul largo consumo confezionato

L’eventuale applicazione delle clausole di salvaguardia farebbe calare sensibilmente la domanda a volume dell’1,6% a causa di un’aliquota media d...


Nielsen pubblica la classifica dei prodotti più innovativi d'Europa

Nella lista dei lanci più dirompenti a tenere banco sono le multinazionali. Non mancano brand italiani, compresi i tre riconducibili a colossi internazionali. Si classificano Barilla, con i Buongrano Mulino Bianco, Nestlé-Buitoni, per La Sfoglia Rotonda Senza Glutine, Nestlé-Purina con Purina Gourmet Gold Tortini e Ic...


Per il largo consumo è tempo di 'stagflazione'

Secondo Iri lo scenario del comparto LLC, durante il 2019, sarà influenzato dalla stagnazione che comprime la domanda della maggior parte dei mercati di consumo. L'inflazione, benché debole, sarà l'unico elemento di sviluppo in valore.


Largo consumo confezionato: la crescita 2018 è drogata dai prezzi

Le previsioni di Iri per l'anno in corso non sono certo buone e, anche se non si parla di un ritorno alla recessione, il consuntivo si chiuderà con risultati molto meno brillanti di quelli del 2017. Ecco perché.


Iri, un panorama positivo per il biennio...Iva permettendo

Alle previsioni favorevoli contribuiscono le bizze della meteorologia, che stimolano l'acquisto di prodotti staglionali, il buon andamento dell'occupazione e soprattutto i nuovi stili alimentari. Minore ottimismo per il 2018, minacciato dalle clausole di salvaguardia.


Iri: beni di consumo ancora con il contagocce nel 2016-2017

Elaborate da Iri le previsioni sulla chiusura dei mercati del largo consumo confezionato nel 2016 e sugli andamenti attesi durante il 2017. Le cifre restano improntate alla moderazione e alla prudenza.


Il largo consumo frena nel 2016. Miniripresa solo nel 2017

La discontinuità causata dai fattori psicologici che deteriorano la fiducia della domanda (attentati, sfiducia sull'Europa, crisi delle banche...) ha accentuato un atteggiamento volto alla cautela negli acquisti durante tutta la prima parte del 2016. Tutto ciò, abbinato con un clima estivo più fresco che ha penalizzato...


Largo consumo: molte perplessità nelle previsioni Iri

“La fragilità – spiega il leader delle ricerche - non è motivata solo dai fondamentali dell'economia, come lavoro e produzione, ma anche da elementi che intaccano la fiducia, come la crisi delle banche, la scarsa confidenza nell’operato delle istituzioni e gli eventi legati alla sicurezza delle persone, di cui i recent...


Largo consumo confezionato: IRI misura la ripresa

Le previsioni indicano una chiusura 2015 con un andamento dei volumi pari al +1,7% (vendite a valore a prezzi costanti) e un ulteriore +1,1% per il 2016. Per quanto concerne i valori correnti, o monetari, il dato è pari a una crescita del 2,5%. Nel 2016 resterà un andamento positivo, ma leggermente più ridotto: +1,9%. ...


Il largo consumo confezionato riprende quota e cresce fra gennaio e luglio

Torna a crescere in Italia il Largo Consumo Confezionato (LCC): dopo anni di pesante segno meno: nei primi 7 mesi di quest’anno è stato registrato un aumento del 2% delle vendite, in una rete distributiva al dettaglio che conta oltre 68.000 punti vendita, dagli ipermercati e superstore fino ai negozi tradizionali. In ...


Amazon Italia entra nell'alimentare e nel cura casa

Inaugurato ieri, 29 luglio, il nuovo reparto dedicato al food a lunga conservazione e al grocery non alimentare. Così l'Italia ha battuto sul tempo la Gran Bretagna, dove in settembre partirà "Amazon fresh", servizio però più ampio, visto che comprende anche i freschi. Attraverso la dot.com Usa le nostre Pmi possono ap...


Iri: il largo consumo confezionato riprende ma....

...ma le variabili in gioco sono davvero molte. Sui pronostici (+1,4 in volume e +1,7 in valore) l'applicazione della "clausola di salvaguardia" potrebbe abbatersi, tirando uno sgradevole colpo di spugna. In ballo ci sono anche le incertezze monetarie, la crisi Greca, la debolezza dell'occupazione.