Frutto di un brevetto tutto italiano, la storia di FiberPasta inizia da una geniale intuizione di Giuseppe Polverini, proveniente da una famiglia di mugnai alla quarta generazione che, dopo anni di sperimentazioni, nel 2001 ottiene un Decreto del Ministero della Salute che approva la pasta FiberPasta come alimento idoneo ai diabetici.

FiberPasta ha un indice glicemico certificato di 23, molto più basso rispetto a quello delle paste tradizionali, ed ha circa il doppio di fibre delle paste integrali (15g per 100g). Grazie all’elevato contenuto di fibre che offre una sazietà prolungata e permette un lento assorbimento di carboidrati (con una minore assunzione di calorie), FiberPasta è consigliata da dietisti e nutrizionisti nelle diete di diabetici, per il controllo del peso e del colesterolo. L’aggiunta funzionale della fibra vegetale inulina offre anche benefici alla flora batterica intestinale.

FiberPasta oggi non è solo Pasta, negli anni la linea a basso indice glicemico si è allargata con altri alimenti come la Farina, ricca di fibre (circa il doppio dell’integrale) e con indice glicemico certificato di 29, che consente di prepararsi in casa prodotti da forno e pasta fresca. La gamma si completa poi con piadina, panini, base pizza, focaccia, taralli e biscotti.

Inoltre, recentemente è nata l’innovativa linea proteica FiberPasta PRO, Pasta e Farina al 30% di proteine vegetali con aggiunta di proteine di legumi in abbinamento al grano (esclusivamente di origine italiana), utili per sportivi, vegani, e per contrastare la perdita di massa muscolare.

Il punto di forza dei prodotti FiberPasta è l’unione tra un’ elevata valenza salutistica certificata ed il buon sapore della tradizione italiana.

Oggi i prodotti sono disponibili nelle principali insegne della GDO e si rivolgono ad un ampio target di consumatori, sempre più orientati alla ricerca di alimenti utili per la salute e il benessere fisico.

Sito web: www.fiberpasta.it

Email: [email protected]

Social:

Facebook: @fiberpasta

Instagram: @fiberpasta