Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 20 Settembre 2020 - ore 10:00

PRIMO PIANO

Una settimana a tutto food

Il momento clou dell'alimentare è già cominciato, a Milano, con i due eventi fuori salone e prosegue con tre fiere: Tuttofood, Mapic Food & Beverage e Macfrut. La nota positiva è la rincorsa dell'export nei primi mesi del 2019. Sul mercato interno però la domanda è debole. L'ortofrutta, dal canto suo, lancia l'allarme ...


Lavoro: l'Italia non raggiungerà gli obiettivi di Europa 2020

Siamo ancora una Repubblica fondata sul lavoro? Molto meno delle altre nazioni Ue, visto che il target di occupazione fissato è del 75% e, nel nostro caso, è stato ridotto al 67%, ma anche questo obiettivo non sarà possibile. Lo spiega una sconsolante ricerca svolta da Openpolis in collaborazione con Agi.


Una Pasqua con troppe sorprese

Eccezionale incremento dei viaggi, boom della carne di agnello, uova e colombe in picchiata: grosso modo è questo lo scenario dei consumi del superponte di primavera. Chi resta in città affronta il toto supermercato aperto, mentre la rottura fra Lega e 5 Stelle prefigura la crisi di Governo e manda in soffitta la legge...


Specialisti drug e discount trainano il cura casa

Venticinquesimo appuntamento con l’Osservatorio del mercato dei detergenti e dei prodotti per la casa, realizzato da Federchimica Assocasa sulla base dei dati Nielsen. Il mercato premia i beni più innovativi e specifici. A incidere in negativo sono la contrazione della domanda nel Sud Italia, il ripiegamento del canale...


Tutti i record dell'enologia italiana

Il mercato interno evidenzia il primato della Gdo, dei prodotti a denominazione, biologici e a marchio del distributore. L'industria presenta ricavi in forte aumento, trascinati dall'export, che ha un peso del 54% sui fatturati. La classifica di Mediobanca ribadisce la preminenza dei colossi cooperativi.


Scenari Immobiliari: in Italia i negozi sono protagonisti

Lo scenario nazionale del retail real estate si dimostra più dinamico di quello europeo e tuttavia ne riflette la principali tendenze. Il commercio deve a qualificarsi tramite location di prestigio, grazie a estensioni digitali in store e attraverso una progettazione accurata, in grado di rendere speciale ogni singolo ...


Benessere animale: una strada ancora lunga

E' stato pubblicato è il 7° rapporto annuale ‘Business benchmark on farm animal welfare’, realizzato da Compassion in World Farming e World Animal Protection e condotto in 23 Paesi mondiali, tra i quali l’Italia. Le perfomance sono decisamente migliorate rispetto al passato, ma molte imprese sono ferme ai puri intenti.


Freschi, premium e vini di classe sono protagonisti sugli scaffali

Nonostante le vendite alimentari 2018 siano state piuttosto fiacche per la Gdo, i primi mesi dell'anno denotano un risveglio. Nel cibo e nel vino le preferenze del consumatore vanno ancora ai prodotti di fascia alta, specie a marchio del distributore, e biologici. Freschi e freschissimi sbancano il mercato del food.


Discount a tutta forza nel 2018

La quota di mercato del canale, che totalizza 9 milioni di clienti abituali, si è piazzata, secondo Nielsen, al 18,5% in valore e al 25,7% in volume sul totale del largo consumo confezionato. Continua così una crescita che non ha conosciuto soste da 15 anni a questa parte. E il fenomeno non è soltanto italiano.


L'export spinge l'alimentare a quota 140 miliardi di euro

La debolezza del mercato interno rende sempre più decisivo il ruolo delle esportazioni. Secondo Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare, la grande sfida è di arrivare a un'incidenza dell’export sul fatturato superiore al 25% per toccare un valore di 50 miliardi. Ma ci sono alcuni ostacoli.


La digitalizzazione in store a un punto di svolta

L'Osservatorio promosso dal Polimi contrassegna il 2018 come un anno di presa di coscienza: la distribuzione, piccola e grande, non ha più dubbi sulla necessità di portare le nuove tecnologie nella rete fisica. E se la spesa complessiva è ancora pari all'1% del fatturato, la quota degli investimenti per il digitale toc...


Orari del commercio: cosa succede nel resto d'Europa

Il Governo italiano ci ripensa e annuncia una revisione completa della nuova normativa sulle chiusure festive. Quello che manca è una seria valutazione di impatto, fatta da un ente super partes, ma si sente anche il bisogno di sapere come si regolano gli altri Paesi. A tracciare il quadro internazionale è l'Istituto Br...


Il mistero dei consumi si spiega con l'egotismo

Secondo Censis e Conad la recessione non basta a motivare la stasi della domanda. Quello che conta è più che altro il clima di generale diffidenza, che ha portato le persone a vivere l'acquisto come rappresentazione di sé. Intanto gli schemi del marketing accusano un duro colpo.


Eurispes fotografa le contraddizioni dell'Italian style

La nuova edizione del 'Rapporto Italia' ritrae, ancora una volta, gli atteggiamenti dei nostri connazionali. Nonostante le difficoltà finanziarie i consumi delle famiglie sono stabili e i maggiori trend, dal veg, al free from, rimangono un punto di riferimento ideale. Ma affiorano alcune perplessità.