Loading...
Aggiornato al: 06 Dicembre 2019 08:28
Notizia del Giorno
Blockchain: la collaborazione Nestlé-Carrefour si estende al latte infantile

Dopo l’accordo per la purea di patate Mousline, concluso in primavera, continua, in Francia, la collaborazione di Nestlé e Carrefour nell’ambito della blockchain, al momento unico esempio di blockchain collaborativa industria-distribuzione.

La nuova intesa, annunciata ieri, 14 novembre, riguarda la gamma di latte per la prima infanzia Guigoz Bio 2 e 3 e si avvale del supporto della piattaforma Ibm Food Trust, basata a sua volta sulla tecnologia Blockchain Hyperledger.

Per Carrefour questa partnership si inserisce nel programma Act For Food, diretto, attraverso tutti gli strumenti disponibili, a rafforzare la trasparenza e a favorire la transizione alimentare su prodotti di alta qualità, un’esigenza particolarmente sentita quando si parla di nutrizione infantile.

I prodotti di Laboratoires Guigoz coperti da blockchain, si legge in una nota congiunta, saranno disponibili in tutti i canali distributivi abituali, come le farmacie, e dunque non solo nella rete Carrefour.

Leggi anche: Collaborazione Nestlé Carrefour per Mousline

15 Novembre 2019
Articoli Correlati