Loading...
Aggiornato al: 11 Novembre 2019 17:30
Finanza
Conserve Italia: la nuova controllata americana firma con Walmart

Costituzione di una nuova società controllata negli Stati Uniti e accordo distributivo per la commercializzazione dei prodotti Cirio da Walmart. Con queste due mosse Conserve Italia – 900 milioni di fatturato consolidato - si appresta a rafforzare la propria quota di export sul mercato a stelle e strisce.

Con sede ad Hoboken, nel New Jersey, è stata costituita Conserve Italia Usa Corporation, guidata da Pier Paolo Rosetti, nel ruolo di presidente, e da due direttori, Cesare Concilio e Diego Pariotti.

Negli uffici della nuova sede americana, Conserve Italia ha appena siglato un accordo distributivo per la vendita dei prodotti Cirio con la più grande catena al mondo nel settore della grande distribuzione.

Il colosso di Bentonville (Arkansas), ricordiamo, ha oltre 5.000 punti vendita e sfiora i 500 miliardi di dollari di fatturato. E molto impegnato, oltre che nella vendita fisca, anche in quella via Internet, dove da tempo ha ingaggiato un braccio di ferro con Amazon.

“I punti vendita Walmart in cui saremo presenti a regime – spiega Pier Paolo Rosetti, che è anche direttore generale di Conserve Italia – sono pari al 30% di tutti i negozi Usa del gruppo. I nostri prodotti sono già da questa settimana sugli scaffali dedicati al “True authentic Italian”, da sempre molto apprezzato dai consumatori locali, anche se abbondano, come è noto, confezioni che non hanno nulla del made in Italy, se non il richiamo evocativo del nome”.

“Le referenze Cirio introdotte negli scaffali – aggiunge Cesare Concilio, direttore commerciale estero del consorzio bolognese e neo direttore di Conserve Italia Usa - presentano alcuni elementi fortemente innovativi. Venderemo le nostre polpe in comode confezioni in cartoncino tetra recart, che si aprono con un semplice strappo senza l’utilizzo delle forbici, mentre i pelati e le passate sono in cluster contenenti due scatolette da mezzo chilo, per evitare sprechi di cibo”.

“Siamo sugli scaffali solo da pochi giorni - conclude Concilio - e stiamo già avendo buoni risultati di vendita, considerando anche che, nei negozi Walmart, non è possibile fare azioni mirate di promozione”.

Conserve Italia, consorzio cooperativo leader in Italia nel settore della trasformazione alimentare, associa attualmente 14.000 produttori agricoli e trasforma 600.000 tonnellate di frutta, pomodoro e vegetali, che vengono lavorati in 12 stabilimenti produttivi, di cui 9 in Italia, 2 in Francia e uno in Spagna.

24 Ottobre 2016
Articoli Correlati