Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 08 Agosto 2020 - ore 16:00

FUSIONI&ACQUISIZIONI

Besana e Importaco: alleanza da 770 milioni nella frutta secca

Besana e Importaco: alleanza da 770 milioni nella frutta secca

A seguito dell’integrazione, il gruppo avrà 1.950 dipendenti, 17 stabilimenti in 5 Paesi, un volume d’acquisto di 123.000 tonnellate e oltre 600...


Campari cresce online con l'acquisto di Tannico

Campari cresce online con l'acquisto di Tannico

Il valore dell’operazione è di 23,4 milioni di euro per il 49% di quota, con l'opzione di salire al 100% entro il 2025.


Acquisizioni ad alto rischio nel 2020

Acquisizioni ad alto rischio nel 2020

Mentre il 2019 si è chiuso, per il consumer, con un record di 256 operazioni, i pronostici non lasciano dubbi: il Covid-19 colpirà in modo pesant...


H&M investe ancora nel mercato dell'usato

L'usato è un grosso problema ambientale, ma anche una grande fonte di business. Le aziende dunque lo affrontano in modo diretto, come dimostra il progressivo impegno finanziario del gruppo svedese nel sito Sellpy.se, vero esempio di economia circolare.


Metro China incassa 1 miliardo di euro da Wumart

I due partner hanno formato una newco, Metro Wumart China, in cui Metro conserva una quota di minoranza del 20 per cento e due posti nel consiglio di amministrazione. Wumart possiede oltre 1.000 punti di vendita nella propria nazione.


Just Eat e Takeaway: la concentrazione minaccia la Gdo?

Nascerà a breve un colosso da 11 miliardi di dollari di fatturato, in grado di dare filo da torcere ai maggiori protagonisti del mercato mondiale. Questa operazione potrebbe essere una nuova incognita per il retail moderno, a meno che non vengano prese contromisure, cosa che sta già avvenendo con i piatti pronti e la g...


Hausbrandt salva Melegatti e mira a un polo dolciario veneto

L'azienda triestina, guidata da Fabrizio Zanetti è attiva in molteplici settori alimentari – come panettoni e colombe di fascia alta, caffè, tè – con un fatturato che ha raggiunto, nel 2017, i 98 milioni. L'obiettivo è creare un polo dolciario veneto.


Coop Alleanza: ratificato l'ingresso di Eridana e di Coop Sicilia

Coop Alleanza 3.0 sempre più grande: durante le rispettive assemblee generali, prima, e durante l’assemblea dei delegati, poi, è stato infatti deliberato all’unanimità l’ingresso di Coop Eridana, attraverso fusione per incorporazione, e, come previsto da tempo, di Coop Sicilia. A fine 2016 Alleanza contava 427 punti ve...


Carrefour: una sola immobiliare con la fusione Carmila-Cardety

Il progetto è finalizzato alla creazione di una grande società immobiliare, interamente dedicata alla valorizzazione e allo sviluppo in Francia, Spagna e Italia di centri commerciali: disporrà di 205 shopping center, per un valore di 5,3 miliardi di euro.


Mutti pianifica la globalizzazione in tandem con Verlinvest

Il fondo belga ha rilevato il 24,5% del gruppo parmense. Questo ingresso permetterà a Mutti di estendere i suoi interessi esteri attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti.


Fida si mangia le caramelle Rossana

L'azienda astigiana, già re del settore, si aggiudica sei marchi dalla multinazionale Nestlé.


Il futuro dei consumi secondo Prometeia

Il 2015 si è chiuso con una buona rimonta degli acquisti degli italiani. Tuttavia per un completo recupero dei livelli pre crisi bisognerà aspettare il 2020. Nel retail si disegnano scenari di cambiamento forzato.


Sicilconad, Conad Sicilia: al via la fusione

Con la concentrazione Conad diventa il primo distributore dell’Isola, con una quota di mercato del 16 per cento. La conglimerata fattura 845 milioni di euro, destinati a diventare 1 miliardo.


SicilConad e Conad Sicilia si concentrano

Con lo svolgimento a Enna, il 4 settembre, del primo Consiglio di amministrazione congiunto è diventata ufficiale la fusione tra Conad Sicilia e SicilConad: 850 milioni di fatturato e 400 punti di vendita.