Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 28 Marzo 2020 - ore 16:00

ETICHETTATURA

Da domani l'origine di latte e derivati diventa obbligatoria

La dichiarazione comparirà su tutto il latte e derivati per comprendere formaggi, yogurt, burro di origine animale, senza escludere il latte e i trasformati ovicaprini, oltre, naturalmente ai prodotti bovini e bufalini. A compiere la svolta sono ben 2.000 imprese nazionali, per un fatturato di 15 miliardi di euro,


Codacons e Antitrust vs Eataly: è vero 'made in Italy'?

Dopo che l'Authority ha accolto l'esposto di Codacons - che rileva irregolarità nell'etichettatura dei prodotti e incongruenze con il messaggio generale di alimentazione tutta italiana -, Eataly risponde alle accuse e il comitato dei consumatori contro risponde. Nel mirino è soprattutto Eataly.Net, la piattaforma onlin...


Venti di guerra sull'etichetta di origine del grano e della pasta

Se il decreto su latte e formaggi sembra essere piaciuto a tutti, quello sulla filiera pastaria, inviato dal Governo alle autorità dell'Unione, sta provocando uno scontro frontale tra produttori e agricoltori. Tutti sono d'accordo che la trasparenza è un atto dovuto, ma non c'è convergenza sul concetto di qualità. Seco...


Latte e derivati: al via l'origine obbligatoria in etichetta

La temuta bocciatura dell’Ue che sarebbe potuta arrivare entro la mezzanotte del 13 ottobre, non è pervenuta, e il nostro esecutivo ha avuto implicitamente via libera. Allo stato attuale la nostra Penisola è, insieme alla Francia, la sola ad avere una legislazione di questo tipo all’interno dell’Unione. I primi comment...


Arriva il decreto sull'etichettatura d'origine del latte e dei prodotti derivati

Il Governo ha approvato il decreto che prevede l’etichettatura d’origine obbligatoria per il latte e i lattiero caseari in generale. Il provvedimento, caldeggiato da tutti gli operatori del settore, passa ora a Bruxelles per l’approvazione definitiva.