Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 04 Marzo 2024 - ore 17:30

TREND

Crescita a doppia cifra per l’e-commerce

Nel primo trimestre del 2010 le vendite on line sono aumentate del 16% rispetto allo scorso anno.


Elettrodomestici: gli incentivi spingono le vendite

Rispetto all’andamento negativo dello scorso anno, il comparto recupera terreno nel 2010 grazie anche ai bonus governativi.


Loyalty: i clienti chiedono maggiore coinvolgimento

Chi possiede almeno una carta fedeltà dimostra un’attitudine positiva a interagire con il marchio, ma chiede strumenti e canali personalizzati.


Lenta ripresa per l’olio d’oliva

Dopo un 2009 in calo a doppia cifra, nei primi mesi del 2010 le vendite mostrano un segno positivo.


I surgelati sfidano la crisi

Alto contenuto di servizio, garanzia di sicurezza e prezzo conveniente sono le principali motivazioni che spingono gli italiani a scegliere gli alimenti surgelati.


Smartphone: il sorpasso è vicino

I possessori di device mobili di ultima generazione raggiungono quota 13 milioni su un totale di 50 milioni di utenti di telefonia mobile.


Sulle tavole il formaggio è Dop

Nel 2009 gli italiani hanno acquistato nella distribuzione moderna oltre 183,6 milioni di chili di formaggi Dop, con una crescita dell’1,1%.


Il carrello si riempie di benessere

Continua a crescere il numero di italiani che acquista integratori alimentari a base di vitamine, fibre, sali minerali, probiotici ed estratti di erbe.


I prodotti pronti conquistano gli italiani

Gli acquisti di generi alimentari tornano a crescere (+1,1%) e il carrello della spesa si riempie di frutta, verdura, latte e prodotti trasformati.


Il web 2.0 è la frontiera del retail

Da una ricerca Ncr emerge che i consumatori chiedono una maggiore interazione con i distributori sui social network.


L’ortofrutta conquista il 100% delle famiglie

Aumentano i consumatori di frutta e verdura fresche, ma il consumo pro-capite scende di 10,3 chili.


I consumatori premiano l’impegno sociale

Il 63% degli italiani, a parità di prezzo e qualità, sceglie di acquistare prodotti di marche socialmente impegnate.


La tecnologia non decolla on line

Con circa 743 milioni di euro, le vendite via internet di prodotti tecnologici segnano una flessione del 3,6% rispetto al 2008.


La gdo si rifà il trucco

Se le vendite complessive di cosmetici in Italia si mantengono stabili a 9.100 milioni di euro (+0,3%), in supermercati e ipermercati crescono del 2,6% raggiungendo i 4.100 milioni.