Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 19 Settembre 2021 - ore 10:24

TREND

Cresce lo shopping on line

Secondo un’indagine condotta da Nielsen aumenta il numero dei consumatori che utilizzano la rete per gli acquisti, comprando soprattutto libri, abbigliamento e scarpe tramite Visa.


Sempre più cultura nel carrello

Un mercato maturo e in leggera crescita quello dell’editoria, che individua la gdo come uno dei canali preferiti dai consumatori per l’acquisto di libri e cd-rom.


Crollano i consumi di pane e pasta

Calo record negli acquisti da parte delle famiglie italiane: il pane registra una riduzione del 7% e la pasta del 3,9%.


Alimenti e bevande sempre più “pesanti”

Un’analisi della Coldiretti sottolinea che la tavola assorbe 1/5 della spesa familiare mensile e arriva a toccare i 467 euro.


Il consumatore che verrà

Accorto negli acquisti e soddisfatto dei servizi offerti dalla gdo. Questo è, in sintesi, il ritratto dell’attuale consumatore italiano, che si prepara a vivere il 2008 con un po’ di preoccupazione.


Il successo della gdo continua

Il 77% degli italiani preferisce acquistare i prodotti alimentari presso i punti vendita della grande distribuzione, che grazie ai primi prezzi e alle private label risponde pienamente alle richieste del nuovo consumatore.


Il botto delle bollicine made in Italy

All’estero le vendite dello spumante italiano aumentano di 24 punti percentuali. Il prosecco si conferma il più esportato. Germania e Stati Uniti sono i principali paesi acquirenti.


Consumi natalizi in frenata

Il rallentamento dell’economia spinge le famiglie italiane a diminuire del 2,8% la spesa per generi alimentari e regali in occasione del Natale 2007.


Come, dove e cosa consumano i nuovi italiani

Gli stranieri che vivono nel nostro Paese sono morigerati, attratti dai prodotti non food e per la spesa scelgono sia le grandi superfici specializzate che i supermercati.


Nessuno stop per i surgelati

Per l’anno in corso si prevede una crescita dei consumi degli alimenti sottozero, apprezzati da target differenti e sempre più adatti a rispondere alle esigenze del consumatore moderno.


Il boom del biologico

Nel primo semestre del 2007 iper e super hanno registrato significativi incrementi delle vendite di alimenti bio. I maggiori livelli di spesa hanno interessato gli ortofrutticoli freschi e i prodotti lattiero-caseari.


L’epoca delle carte di credito

Crescono la diffusione e l’utilizzo delle carte di pagamento in Italia. Nel 2006 le transizioni con carte di credito e debito sono aumentate del 5,7%.


Cresce la passione per la Mortadella Bologna

Una produzione di oltre 18 milioni di chilogrammi, per un valore di circa 85 milioni di euro. Questi i dati registrati nel primo semestre 2007 dalla Mortadella Bologna Igp.


Export del vino a gonfie vele

Consolida le proprie performance sui mercati internazionali e continua a rappresentare uno dei simboli del made in Italy nel mondo. Stiamo parlando del vino italiano che, nei primi quattro mesi del 2007, secondo i dati forniti da Assoenologi, ha registrato un incremento delle esportazioni del 15% a valore e del 19% a v...