Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 09 Aprile 2020 - ore 17:30

PRIMO PIANO

Deloitte prevede un aumento di 15 miliardi di euro per l'agroalimentare

Una cifra importante come target per i prossimi tre anni e anche una bella scommessa per il settore che deve giocare le sue carte sul versante dell'innovazione: qui a vincere sono un diverso rapporto con il consumatore, la collaborazione fra aziende e soprattutto la qualità a tutti i livelli.


Vegan: un 2018 ricco di novità secondo l'Osservatorio Veganok

Anno dell'alimentare, ma anche dei prodotti vegani. Le proposte del futuro immediato sono parecchie e i lanci toccheranno un picco. Sarà anche un periodo importantissimo dal punto di vista normativo. Ce lo racconta Paola Cane, direttore Veganok.


Marca 2018: la private label supera sè stessa

A certificare che le Pl vengono acquistate da fasce sempre più ampie di consumatori è stata la ricerca condotta per l’Osservatorio Marca-BolognaFiere e illustrata nel 14° Rapporto annuale sull’evoluzione della Marca Commerciale, realizzata da Iri per BolognaFiere e Adm.


Saldi invernali: i distributori pronosticano uno shopping qualitativo

I negozi di fiducia saranno ancora i protagonisti (60,5%), specie per il sesso maschile. Molti italiani, donne in primis, si affideranno però al web che crescerà ancora. I dettaglianti proporranno sconti più limitati e articoli selezionati, con l'intento di alzare il tiro.


I sacchetti per l'ortofrutta e per i freschi diventano biodegrabili

Anche se il Ministero, in una lettera ai distributori, ha chiarito molti interrogativi, restano ancora parecchi dubbi sui bioshopper e non si capisce a fondo perché gli italiani non possano impiegare contenitori lavabili e riutilizzabili almeno per la frutta e la verdura.


Scioperi e proteste mettono a rischio il carrello di Natale

I consumi flettono e la fiducia di imprese e famiglie ripiega. Chi sperava nella mini ripresa delle festività potrebbe restare deluso. Il 22 dicembre i lavoratori del commercio entrano in sciopero, mentre le aperture straordinarie, annunciate per il 25 e il 26 dicembre, risvegliano l'annoso problema delle saracinesce s...


Retail Institute indica le priorità tecnologiche della distribuzione italiana

La presentazione di un accordo tra Microsoft e Eataly è stata l'occasione per fare il punto sugli orientamenti di investimento tecnologico a breve termine dei nostri retailer. Il bisogno più grande per le imprese è capire a fondo il consumatore per anticiparne i desideri, creando forme di shopping experience personaliz...


Federdistribuzione presenta il terzo Bilancio di sostenibilità

Parità di trattamento con l'e-commerce, formazione, salvaguardia del territorio, lotta allo spreco alimentare: sono questi i temi, che diventano altrettante richieste ai politici. Il documento parte dalla considerazione che la digitalizzazione è oggi il fil rouge che accompagna e lega ogni aspetto della gestione.


GS1 Italy: i documenti elettronici b2b toccano un nuovo record

L'edizione 2017 del “Monitoraggio sull’uso dell’Edi nel largo consumo in Italia” di GS1 Italy spiega che lo scorso anno sono stati scambiati 41 milioni tra ordini, fatture, conferme d'ordine e documenti di trasporto. Una vera 'spallata' è venuta dal processo di digitalizzazione dei processi.


DM Awards 2017: l'integrazione digitale come baricentro distributivo

​I DM Awards, che Distribuzione Moderna conferisce ogni anno alle migliori iniziative di comunicazione digitale di retailer e industria di marca, festeggiano la loro settima edizione. Il premio è stato naturalmente una buona occasione per discutere l’argomento della tecnologia nel commercio, ma anche per fare il punto ...


Fico: una luce accesa sull'agroalimentare italiano

Sicuramente Fabbrica Italiana Contadina sarà uno dei grandi simboli e un forte punto di incontro, riferimento e aggregazione per il made in Italy alimentare. Ecco le opportunità offerte ai partecipanti.


Ecomondo e Green retail forum prendono le misure dell'economia sostenibile

La rassegna riminese e la mostra convegno milanese permettono di fare il punto su un modo diverso e ben più assennato di concepire il business. Le cifre e i trend sono sempre più rilevanti, ma, nel largo consumo, si può fare di più. Restano purtroppo molti ostacoli da superare.


Si chiama audiSample la prima indagine che quantifica il mercato dei prodotti omaggio

Per fare chiarezza su un oggetto adv ben noto, apprezzato dal consumatore e diffuso, ma con dati e cifre ancora sconosciuti, Tum Italia ha realizzato l'indagine audiSample. I dati rivelano quantità molto importanti, alle quali però non corrispondono validi processi di gestione aziendale.


Ristorazione: perché il retail moderno non può restarne fuori

Host 2017, la manifezione dei servizi per il mondo ristorativo, è l'occasione per fare il punto sui trend del fuori casa, interessato da una forte ripresa. Ma la ristorazione è anche una grande opportunità per la Gdo: è indispensabile per i consumatori, aumenta il livello di servizio e allunga la permanenza.