Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 15 Gennaio 2021 - ore 16:00

SUCCESSI E STRATEGIE

Fairtrade TransFair Italia: un 2006 senza ombre

Un 2006 positivo per il mercato dei prodotti equo solidali certificati Fairtrade. Le vendite a valore, infatti, hanno toccato i 34,5 milioni di euro, registrando un incremento del 15%. Crescita a doppia cifra (45 punti percentuali) anche per le quantità di prodotto commercializzate.


Parmalat: inizia la ripresa

Per la prima volta dopo il suo ritorno in Borsa, avvenuto nell’ottobre 2005, Parmalat ha chiuso con un bilancio in utile. Nel 2006, infatti, l’utile netto è stato pari a 192,5 milioni di euro, contro la perdita di 0,3 milioni di euro dell’esercizio precedente. Il fatturato netto consolidato realizzato dall’azienda lo s...


Zetes: un 2006 in fermento

Anno positivo per Zetes (Euronext Bruxelles: ZTS), integratore di sistemi che opera su scala paneuropea, offrendo soluzioni ad alto valore aggiunto per il settore dell’identificazione automatica (Auto-ID) di persone e merci. Il 2006 ha visto le entrate relative all’identificazione di merci crescere del 23% (+ 21 milion...


Campari: crescono i ricavi

Il gruppo Campari archivia l’anno appena terminato con un fatturato di 932,4 milioni di euro, in crescita del 15,1%. “Nel 2006 – afferma Enzo Visone, amministratore delegato di Campari – abbiamo conseguito risultati positivi e in linea con i nostri obiettivi. Per il futuro, continuiamo a guardare con fiducia all’evoluz...


Il ritorno di Fini

La gastronomia italiana, in modo particolare quella di qualità, presenta un gran potenziale ed è in forte sviluppo sia sui mercati domestici che su quelli internazionali. Proprio sulla base di queste convinzioni nel 2005 è nato Gruppo Fini, che fa capo al fondo di private equity L Capital, del quale è sponsor il gruppo...


Champagne a gonfie vele in Italia (e non solo)

Nuovo record per le esportazioni di Champagne in Italia, che chiude il 2006 a 9,3 milioni di bottiglie con una crescita del 5,13%. L'Italia si posiziona saldamente al quinto posto dell'export mondiale.


Geox: un business in crescita

Un anno all’insegna della crescita a doppia cifra il 2006 di Geox, l’azienda leader in Italia nella creazione, produzione e distribuzione di calzature traspiranti e impermeabili.


Casto stage: la scommessa vincente di Castorama

Diffondere la cultura del bricolage, consolidare l’immagine dell’insegna e instaurare un rapporto di fiducia tra il personale di vendita e la clientela. Questi i principali obiettivi dei Casto stage di Castorama Italia.


Valsoia: aumenti a doppie cifre nel 2006

Valsoia, società leader nel mercato italiano dei prodotti vegetali a base di soia, ha recentemente diffuso i risultati preliminari relativi all’andamento delle vendite aggiornati al 31 dicembre 2006. Dai dati resi noti emerge un incremento dei ricavi pari al 14% rispetto all’anno precedente.


Chiusura d’anno in bellezza per Mirato

Quarto trimestre in crescita per Mirato. La società novarese, che opera nel settore toiletries e cosmetico con i marchi Clinians, Malizia, Intesa, Splend´or, Benefit, Elidor, Mil Mil e Gomgel, ha chiuso infatti gli ultimi tre mesi del 2006 con un incremento del 5,3% dei ricavi netti consolidati.


Franchising Bricocenter: il successo continua

Anche nel 2006 la strategia di sviluppo del franchising di Bricocenter, iniziata tre anni fa con un progetto di rilancio di questa formula commerciale, è stata premiata da risultati in crescita a due cifre. In un esercizio che ha visto la focalizzazione degli sforzi sull’attività di sviluppo della rete, il fatturato ha...


A Crai lo “scudetto” distributivo

Con 2.750 milioni di euro a fine 2005 e 2.900 stimati a chiusura del 2006 (+5%) Crai conquista il primo posto tra le insegne italiane per l’incremento di fatturato registrato nel biennio 2004-2006 a rete omogenea.


La strategia di Selex: multicanalità e pluralità

Con 210 tra ipermercati, miniiper, superstore e supermercati integrati, 598 supermercati, 512 hard e soft discount e 78 cash & carry, Selex può vantare una rete di punti vendita molto ampia e diversificata.


Sisa Nord Ovest: un 2006 in crescita

Il cedi Sisa Nord Ovest - con sede a Siziano (PV) – chiude il 2006 con un incremento del fatturato di quasi il 50% rispetto all’anno precedente e conferma la propria competitività sul mercato, in termini di numeri e di strutture.