Loading...
Aggiornato al: 26 Maggio 2017 11:00
Logistica
Fercam rafforza il proprio business in Emilia Romagna

Prosegue il programma di sviluppo della rete di Filiali Fercam in Italia e all’estero nell’ottica di un continuo miglioramento della capillarità del servizio e con il preciso convincimento che una presenza diretta in loco rappresenti la maniera migliore per servire ed interloquire con la clientela. “Con questa nuova apertura nella città di Reggio Emilia completiamo perfettamente la copertura territoriale nel territorio emiliano (dopo Parma e Bologna) con ovvi benefici in termini qualitativi”, è convinto Giuseppe Rubini, direttore operativo Distribuzione Italia in Fercam.


Il nuovo punto operativo si aggiunge alle 51 filiali già presenti sul territorio italiano. “I nostri investimenti infrastrutturali mirano a dare risposte concrete alle crescenti richieste degli operatori di attività produttive in loco a sostenerli con un’offerta logistica adeguata nel loro sforzo di internazionalizzazione. In Emilia si tratta in particolare di aziende del settore alimentare, della meccanica e del settore oleodinamico e agricolo, nonché del settore del bianco con elettrodomestici e caldaie che, avendo uno sbocco commerciale anche sui mercati europei, hanno bisogno di operatori logistici affidabili che garantiscono collegamenti giornalieri da e verso i maggiori centri economici nazionali ed europei,” fa presente Marcello Corazzola, Direttore Distribution & Logistics.

La filiale garantirà collegamenti diretti con tutto il territorio nazionale attraverso i propri HUB di Milano, Bologna e Verona nonché con tutta Europa tramite gli Eurohub di Clermont Ferrand in Francia e la piattaforma di Gersthofen in Germania. L’impianto di 3.000 mq di superficie con un piazzale di 4.000 mq, è dotato di 20 baie di carico e sistema di videosorveglianza.


La nuova filiale dipenderà dalla filiale di Parma che garantirà tutte le attività amministrative, mentre la direzione dell’impianto è stata affidata a Stefano Predieri che si avvarrà di 4 collaboratori diretti oltre alle 8 risorse esterne addette al magazzino, a cui si aggiungono per le attività di presa e consegna 12 vettori terzi con incarico esclusivo.

02 Novembre 2016
Articoli Correlati