Loading...
Aggiornato al: 15 Luglio 2019 17:30
Real Estate
Bicocca Village Milano: un centro che cresce a doppia cifra

Bicocca Village, di Milano Viale Sarca (area Nord della città), non teme il calo delle presenze nei centri commerciali e neppure la concorrenza dell’online, innanzitutto per le dimensioni: se attualmente in Italia sono presenti 15 entertainment center, questo complesso vanta la maggiore importanza nel proprio segmento di offerta, con i suoi 39.862 mq di superficie commerciale disposti su 3 livelli.

Inaugurato nel 2005, ampliato nel 2012 e oggetto di restyling nel 2017, il centro ha registrato, negli ultimi anni, crescite incessanti sia dei fatturati, sia dei visitatori. Dal 2015 le vendite sono salite a doppia cifra: a settembre 2018 la variazione era pari al 15% circa sul corrispondente. Anche l'affluenza è costantemente aumentata: nel 2017 (4,7 milioni di presenze) l'incremento è stato del 15%, mentre il 2018 si appresta a chiudere con un +2,7.

Alla base del progetto, Dea Real Estate Advisor (per l’asset management) e Cushman & Wakefield, per la gestione e commercializzazione.

La strategia di progressiva valorizzazione del Bicocca ha riguardato molteplici aspetti, tra i quali rifacimento e ottimizzazione del layout, aggiornamento dell'offerta, miglioramento dell'accessibilità, supporto tecnologico alla struttura, marketing, integrazione con il territorio.

Dal 2015 l'occupancy è salita dall’80% all’attuale 93% della Gla.

Food ed entertainment costituiscono i due assi portanti del centro, che alligna 60 esercizi commerciali di cui 23 fra ristorazione e altri servizi. Citiamo, a titolo di esempio, Uci Cinema (18 sale), Virgin Active, 100 Montaditos, Kfc, Old Wild West, Coop, Rossopomodoro, West, Unieuro, Pittarosso, Ovs, ODStore.

Il contesto in cui il centro è inserito (area di attrazione di 970.00 abitanti) è, appunto, il quartiere Bicocca, in continua crescita ed evoluzione, con un'offerta diversificata di servizi al cittadino: il più recente polo dell’Università degli Studi di Milano, molti uffici dei settori terziario e industriale e numerosi sviluppi immobiliari di carattere residenziale, in atto o appena completati.

31 Dicembre 2018
Articoli Correlati