Loading...
Aggiornato al: 19 Agosto 2017 16:00
Pubblicità
Bauli torna a investire sui giovani e sul digitale

Bauli ha scelto di sostenere i giovani videomaker di OffiCine per lo sviluppo di un secondo progetto innovativo, ideato appositamente per la comunicazione digital: un laboratorio di tre mesi che porterà alla realizzazione di una web serie di qualità cinematografica in 4 puntate, che racconterà come si può esprimere la morbidezza in ogni momento della giornata. Oggi si assiste sempre di più a un cambiamento nei sistemi di comunicazione e le web serie sono un nuovo format narrativo originale e coinvolgente per il pubblico del web.

L'azienda, dopo il primo laboratorio realizzato a Natale 2016, ha voluto tornare a collaborare con OffiCine, progetto formativo nato nel 2010 dall’unione di Anteo spazioCinema e Istituto Europeo di Design, per dare vita a un laboratorio della durata di tre mesi, arricchito dal prezioso supporto di validi professionisti del settore, dal titolo “La Web Serie: Crea il morbido in ogni giorno”. L’obiettivo è esplorare ed enfatizzare i valori di marca utilizzando un linguaggio nuovo rappresentando la “morbidezza” in tutti i momenti della giornata: ogni occasione è buona per ammorbidire il quotidiano.


“È il secondo anno consecutivo che investiamo sui giovani e sul digitale attraverso la promozione di un laboratorio dedicato” - ha dichiarato Michele Bauli, Vicepresidente del Gruppo Bauli. “Sono convinto che sia un’ottima opportunità per tutti. La sfida a tradurre in un formato atipico e innovativo il messaggio che identifica i nostri valori di marca darà, anche in questa occasione, frutti di grande valore che ci permetteranno di parlare al pubblico del web con un linguaggio a loro dedicato creando engagement”.

Fino al 6 ottobre, dunque, gli allievi di OffiCine saranno chiamati a lavorare in troupe all’ideazione, alla scrittura delle sceneggiature e alla produzione di una serie a puntate per il web. Articolata in 4 episodi da 2 minuti ciascuno, la serie racconterà momenti di morbidezza che, come i prodotti Bauli, regalano emozione. Lo sviluppo del laboratorio potrà essere seguito sia sul sito web Bauli, all’interno di una sezione dedicata, sia sui canali social del brand.


Il corpo insegnanti guidato da due firme del cinema italiano: Luca Lucini e Doriana Leondeff In questo laboratorio creativo gli allievi di OffiCine saranno affiancati da professionisti affermati, come il regista Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo e Nemiche per la pelle) e la sceneggiatrice Doriana Leondeff (Pane e Tulipani e Nemiche per la pelle). Proprio il regista ha spiegato in questi termini il suo coinvolgimento nel progetto formativo sostenuto da Bauli: “Ho accolto con piacere l’invito a entrare a far parte di questo progetto, sia per la stima che nutro nei confronti di OffiCine, sia per l’affetto che provo per Bauli. La capacità di tradurre in un racconto visivo ed efficace per il web le sfumature di uno stato d’animo come la morbidezza è una sfida molto interessante perché richiede di coniugare immaginazione e linguaggio. Il mio impegno sarà rivolto principalmente a stimolare questi giovani nel mettere in campo non solo le loro conoscenze, ma anche la passione e l’entusiasmo, elementi fondamentali per approcciarsi al lavoro cinematografico”.


“Seguire e indirizzare il lavoro di giovani autori nella scrittura di una web serie è per me un’esperienza nuova e sono felice di viverla con Lucini, professionista con il quale lavoro in sintonia” aggiunge Doriana Leondeff. “Agli studenti del laboratorio suggerirò di alimentare ogni giorno la passione per il proprio lavoro, una virtù contagiosa che si trasmette e si condivide. Allo stesso tempo, è fondamentale coltivare con pazienza e umiltà il proprio talento. Passione e talento sono valori che devono far parte del bagaglio con cui si affronta qualunque percorso professionale”.

20 Giugno 2017
Articoli Correlati