Loading...
Aggiornato al: 09 Dicembre 2018 16:00
Notizia del Giorno
Carrefour ancora più biologico con l'acquisto di So.bio

Carrefour si espande nel mondo del biologico, dove è già attivo, fra l’altro, con un’ampia offerta di marche private e di marchi dei produttori e con una ventina di Pdv sotto insegna ‘Carrefour Bio’.

Il colosso francese ha reso noto ieri, 18 luglio, di avere rilevato So.bio, insegna di supermercati specializzati che possiede 8 indirizzi nel Sud Ovest della Francia.

L’intenzione dell’acquirente, è di aprire a breve altri due punti vendita, per poi espandere il marchio su scala nazionale, mantenendone intatto il brand e la relativa offerta.

Carrefour, inoltre, si avvarrà della controllata per potenziare la propria offerta bio lungo tutta la catena di distribuzione, con lo sviluppo di corner So.bio all’interno della propria rete, e, online, tramite Greenweez.com, uno dei più importanti siti specializzati con un assortimento di 20.000 referenze, 800.000 clienti, 100.000 fan Facebook e più di 2 milioni di ordini, di cui 400.000 consegnati nel 2017.

Secondo una nota ufficiale il grande merito di So.bio è di aver saputo creare legami molto forti con i produttori locali e regionali, mantenendo sempre un equilibrio ottimale fra qualità e prezzo.

Attualmente, in Francia, il giro d’affari sviluppato da Carrefour sui prodotti bio è di 1 miliardo di euro, ma l’obiettivo fissato per il 2022, è di arrivare a 5 miliardi.

19 Luglio 2018
Articoli Correlati