Loading...
Aggiornato al: 23 Novembre 2017 15:30
Imprese
Yakult punta sul segmento funzionale

In occasione del decimo anniversario in Italia, l'azienda ha lanciato una nuova referenza, Yakult Plus, la bevanda di latte scremato fermentato che oltre ai miliardi di fermenti lattici vivi LcS, contiene la Vitamina C che contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario. Si tratta di un’innovazione nell'offerta delle bevande funzionali che, grazie all'estratto di foglie di stevia, ha anche il 30% in meno di calorie rispetto a Yakult Original ed un nuovo gusto fresco ed è ricco di fibre. Il direttore vendite Stefano Borgato ci racconta tutti i dettagli di questa novità.

10 anni di Yakult in Italia. Che cosa è cambiato nel mercato e come siete cambiati voi in termini di peso nel settore e di offerta?
Il cambiamento fondamentale che ci troviamo ad affrontare è il leggero declino del mercato di riferimento, che va di pari passo con la crescita di nuovi segmenti quali lo yogurt alla greca e il delattosato. Ma nonostante questa situazione di mercato, Yakult, è riuscito a diventare stabilmente il secondo player a valore nel segmento “Intestino drinkable”, con una crescita costante dal 2007 ad oggi.


Come chiuderà Yakult il 2017 (fatturato, crescita volumi ecc.)?
Yakult chiuderà l’anno con una crescita intorno all’8%, a circa 17 milioni di euro di fatturato alle casse, ma soprattutto con i suoi due prodotti storici – Yakult Original e Yakult Light – stabilmente tra le referenze più vendute nel proprio comparto. Un risultato non scontato all’inizio, dieci anni fa.

Avete appena lanciato un nuovo prodotto YAKULT PLUS, che caratteristiche ha?
Gli stessi 6,5 miliardi di LcS con in più la vitamina C, che contribuisce al buon funzionamento del sistema immunitario. Contiene inoltre fibre e il dolcificante di origine naturale estratto dalle foglie della Stevia.

Quando ne avete avviato la commercializzazione? In quali insegne della Gdo?
Il prodotto è in commercio dal 20 Settembre in Ipermercati e Superstore della GDO (FINIPER, ESSELUNGA, CARREFOUR, AUCHAN, IPERFAMILA, PANORAMA)

Quanto è importante per voi l’innovazione di prodotto e la comunicazione?
Come si sa, Yakult lancia poche referenze, non per mancanza di innovazione ma perché la priorità è quella di focalizzare tutti gli sforzi sui benefici dei prodotti e sulla loro corretta e continua comunicazione ai consumatori, piuttosto che sulle semplici varianti di gusto o di packaging, che spesso rischiano di riempire gli scaffali dei negozi senza portare un vero valore aggiunto alla categoria.

Cosa ci dobbiamo aspettare da Yakult nei prossimi dieci anni?
Attualmente in Europa sono in commercio i 3 prodotti: Yakult, Yakult Light e Yakult Plus, ma non escludiamo in futuro di ampliare la gamma con altri prodotti sempre in linea con le esigenze dei consumatori, grazie alla consolidata esperienza di Yakult che è attiva su questo mercato dal lontano 1935.

E per il 2018?
Il 2018 per noi sarà l’anno del consolidamento della nuova referenza Yakult Plus+ e del completamento della distribuzione delle altre due referenze in tutta la GDO, canale che rimane assolutamente la nostra priorità per i prossimi anni, in tutte le sue declinazioni.



07 Novembre 2017
Articoli Correlati